Excite

Ora è ufficiale: "Jacko stroncato dal Propofol"

Ora è ufficiale. A uccidere Michael Jackson è stata una dose eccessiva del famigerato Propofol, l'anestetico usato dal cantante e somministratogli il giorno della sua morte dal medico personale, Conrad Murray.

A confermarlo, in attesa della tumulazione in programma per il 3 settembre (leggi la news), una dichiarazione giurata resa nota dalle autorità di Houston, contenente i risultati delle analisi tossicologiche effettuate sul corpo di Jackson dopo la sua morte.

Guarda le foto del letto di morte di MJ

Pare che Jacko avesse iniziato a utilizzare il farmaco da nemmeno due mesi prima del decesso, per combattere l'insonnia.

Guarda le foto-shock di Jacko

Guarda il video pubblicato da Conrad Murray

Un funzionario delle forze dell'ordine di Los Angeles ha infine dichiarato all'Associated Press che il coroner si appresta, com'era prevedibile, a procedere per omicidio colposo nei confronti del dottor Murray, che poco tempo fa ha deciso di esporsi direttamente su Youtube per discolparsi dalle accuse.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017