Excite

Paolo Morelli: è morto il cantante degli "Alunni del sole" stroncato da un infarto all'età di 60 anni

  • Foto Youtube.com

di Martina Pugno

Paolo Morelli, cantante e tastierista della formazione “Alunni del sole”, è stato stroncato ieri da un infarto all'età di sessant'anni: a darne notizia è il fratello Bruno, anch'esso ex bembro della formazione che visse il periodo di maggior gloria a cavallo tra anni Sessanta e Settanta. Proprio il fratello è stato il primo a rendersi conto della morte di Paolo Morelli, mentre i due si trovavano in giro per le strade di Roma.

Il cantante stava aspettando il fratello in auto mentre quest'ultimo era impegnato a fare delle spese: al suo ritorno, Paolo era già senza vita. I due fratelli napoletani sono stati i fondatori della formazione, che è arrivata al successo nazionale con brani quali “E mi manchi tanto", "A canzuncella", "Liù", "Concerto", "L'aquilone", "Un'altra poesia".

Pur non eguagliando più il grande successo raggiunto in quegli anni fortunati, la band non ha mai smesso di registrare album e di esibirsi: la più recente apparizione live degli “Alunni del Sole” risale al 2010, quando parteciparono al Premio Carosone regalando al pubblico una versione dal vivo della loro “A canzuncella”, tra i brani più amati dei fan della formazione.

Insieme ai due fratelli Morelli, facevano parte della formazione Giulio Leofrigio e Giampaolo Borra. Il successo è arrivato anche grazie alla mediazione di Renzo Arbore, che ha scelto gli “Alunni del sole” come band di accompagnamento durante la sua trasmissione televisiva “Speciale per voi”. Sempre innamorato della musica, Paolo Morelli stava progettando il ritorno live con il resto della band: ora i fan dovranno accontentarsi delle incisioni che nel corso degli anni hanno reso immortale la sua voce, fissandola per sempre.

Ascolta "A Canzuncella" degli Alunni del sole"

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017