Excite

Paul McCartney , il sogno con Dylan e l'inedito dei Beatles

Il periodo è più che mai favorevole per Paul McCartney. Dopo aver ricevuto il premio The Ultimate Legend ai recenti MTV Europe Music Awards, il baronetto ha confessato un suo sogno: lavorare con Bob Dylan.

Nel corso di un'intervista ai microfoni di Absolute Radio, McCartney ha raccontato di voler realizzare questo desiderio. "Dylan sarebbe perfetto, soprattutto perché lo ammiro. E penso che anche con David Byrne potrei collaborare con profitto, perché ammiro molto anche lui".

Intanto arrivano buone notizie per i nostalgici e gli appassionati dei Beatles. Si tratta di un inedito del quartetto di Liverpool, "Carnival of Light", della durata di 14 minuti e registrato dai Beatles 41 anni fa, negli studi di Abbey Road.

Eseguito solo una volta in pubblico per un festival di musica eletronica e poi caduto nel dimenticatoio, è stato proprio McCartney a riportarlo alla luce: "Sarebbe bello pubblicarlo, mostrerebbe come lavoravamo, con vero materiale d'avanguardia. Dissi agli altri: tutto quel che voglio che facciate è girare attorno agli strumenti, picchiateli, gridate, suonateli, non ha bisogno di avere alcun senso Colpite un tamburo, poi andate al piano, suonate alcune note, girate. E' quello che facemmo, e poi ci abbiamo messo sotto un pò di eco. È una cosa molto libera".

Per sperare che il brano diventi del popolo beatleasiano, occorrerà attendere l’autorizzazione di Ringo Starr e degli eredi di John Lennon e George Harrison.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017