Excite

Pausini, Shakira e Bublé per il Cile

Laura Pausini non ha voluto mancare. E nonostante il periodo di pausa che ha voluto prendersi, ha dato la sua disponibilità e ha partecipato al progetto benefico ideato dall'artista Beto Cuevas e battezzato Voces Unidas por Chile. L'artista sudamericano ha voluto infatti attivarsi in aiuto del Cile, il suo paese, devastato dal recente terremoto: è nato così un disco eccezionale, Voces Unidas por Chile, che ha unito in un unico brano le voci di numerosi artisti internazionali.

Insieme a Laura Pausini, molti altri hanno accettato di realizzare una nuova versione del grande classico Gracias a la Vida, uniti nell'intento di portare un po' di speranza e un aiuto concreto a una popolazione messa in ginocchio dalla furia naturale che li ha colpiti. Tra gli artisti che hanno preso parte al progetto figurano anche Shakira, Michael Bublé, Juanes, Miguel Bosé, Alejandro Sanz, Juan Luis Guerra,e Fher del gruppo Manà.

Guarda le foto di Laura Pausini

I vari partecipanti, nonostante i rispettivi impegni in giro per il mondo, hanno trovato il modo di contribuire con la loro voce all'iniziativa registrando in ogni parte del mondo, da Los Angeles a Nassau, dall'Inghilterra all'Italia, la nuova versione del successo di Violeta Parra. A tenere le fila dell'aspetto musicale e a curare la realizzazione del brano Gracias a la Vida, il noto produttore cileno Humberto Gatica.

Voces Unidas por Chile arriverà sul mercato digitale internazionale il prossimo 4 maggio e l'incasso delle vendite sarà devoluto all'associazione non-profit Habitat for Humanity, che opera in tutto il mondo e che necessita di un solido sostegno economico per fare fronte alle spese necessarie, in particolare in Cile, a seguito dell'emergenza terremoto.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017