Excite

Pink Floyd: "Atom in Rome", cento artisti celebrano il mito

  • Atom In Rome Official Site

La magia dei Pink Floyd in scena sabato 19 gennaio presso l’Auditorium Conciliazione di Roma e in replica il 9 febbraio. Oltre cento artisti e tre cori sul palco per “Atom In Rome”, il live show diretto da Guido Bellachioma.

Pink Floyd: Atom Heart Mother, il brano riarrangiato da Ron Geesin

Lo spettacolo nasce dall'obiettivo di creare un incontro tra il rock dei Pink Floyd e la musica classica, con tanto di mostra allestita nel foyer dell'Auditorium che raccoglie le rarità discografiche della band. I più grandi successi rivivono in chiave classica e saranno per l'occasione rivisitati da tre cori: Coro Mavra, Ensemble Vocale Thesaurus, Coro Diapente), sezione orchestrale ottoni (Ottonidautore), violoncello (Dante Cianferra), sassofono (Eric Daniel), gruppo rock (Pink Floyd Legend) e voce solista femminile in “The Great Gig in The Sky” (Valentina Mastrodonato).

Cuore pulsante dello show “Atom Heart Mother”, uno dei capolavori del gruppo, che sarà eseguito con la partitura originale dell'artista sperimentale Ron Geesin, fra i pochi compositori esterni ad apparire in un disco dei Pink Floyd, fornita direttamente al maestro Piero Gallo. In sincronia con il concerto uno schermo circolare trasmetterà video e immagini sull'universo Pink Floyd, mentre sarà l'attrice Carlotta Maria Rondana leggerà i testi in italiano delle canzoni.

Lo spettacolo toccherà le fasi più importanti della band, da “The Dark Side of the Moon” a “The Wall”. A spiegarlo è Guido Bellachioma sulle pagine del Messaggiero: “Per celebrare degnamente Atom in Rome, che prima di tutto è un atto d'amore nei confronti di quella grande musica, non solo dei Pink Floyd, che negli 70 condusse il rock dall'adolescenza all'età adulta, abbiamo deciso di preparare tutto in modo quasi maniacale. D'altronde il confronto è davvero imponente... sono andato in studio con il Maestro Davide Pistoni (tastierista di valenza assoluta e mago anche al mixer) e abbiamo creato una sigla di sette minuti risuonando tutte le composizioni che costituiscono la scaletta di questo live show: ben 16 divise in due atti. E il risultato di questa sorta di sinfonia floydiana è molto intrigante”.

I biglietti per il concerto di sabato 19 gennaio e per la replica del 9 febbraio (inizio ore 21.00) sono acquistabili in prevendita al botteghino dell’Auditorium Conciliazione e online sui circuiti TicketOne e GreenTicket.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017