Excite

Pino Daniele è morto. La notizia shock nei post di Eros Ramazzotti e altri artisti italiani

Pino Daniele è morto, scrivono sui social network tanti suoi colleghi artisti dalle prime ore di questo 5 gennaio 2015. La notizia confermerebbe il periodo orribile del mondo della musica anche in questo nuovo anno, dopo l'improvvisa scomparsa di Mango e l'ancor più recente dipartita di Joe Cocker.

Mango è morto: il cantante colpito da un infarto durante un concerto, aveva 60 anni

Nato a Napoli il 19 marzo 1955, prossimo quindi ai sessant'anni, in oltre tre decenni di carriera Pino è riuscito a costruirsi una fama di grande autore e chitarrista che ha sorpassato quasi subito l'ambito napoletano e nazionale, per andare a toccare l'olimpo della musica mondiale, tanto da ritrovarsi nel 1980 ad aprire il concerto di Bob Marley a Milano, e quattro anni dopo sullo stesso palco quello di Bob Dylan e Carlos Santana; per poi finire, successivamente, a incidere e suonare pezzi con gente del calibro di Eric Clapton, Pat Metheny e tanti altri artisti. In Italia le porte del successo gli si aprono nel 1977 con l'album Terra mia, di cui è capolista quella che è forse la sua canzone più semplice, bella e conosciuta: Napule è, vero e proprio testamento dedicato alla città e a chi ci vive.

Pino Daniele: le foto del cantautore napoletano

Prima di contare sulle prime, flebili, conferme dei media, come quella de Il Mattino che ha pubblicato un sms del figlio ("Sono senza parole"), la notizia è uscita ha avuto come unico megafono gli account di diversi protagonisti della musica italiana, dai Negramaro ("una notte senza fine") ai Tiromancino ("È morto il grande Pino Daniele...tre ore fa..un infarto"), da Laura Pausini ("Ho appena saputo che Pino è volato in cielo") a Fausto Leali, passando per Fiorella Mannoia e Clementino ("Non ci voglio credere... Maestro mio"), ma sopratutto Eros Ramazzotti: "Anche Pino ci ha lasciato. Grande amico mio."

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017