Excite

Pino Daniele su Saviano: 'Se fosse pericoloso l’avrebbe­ro già ucciso'

Pino Daniele ha presentato, in una conferenza stampa, il suo nuovo lavoro discografico 'Boogie Boogie Man'. Un album con molti dei suoi più grandi successi reinterpretati in compagnia delle voci più rappresentative del musica italiana: da Battiato a Mina, passando per J. Ax e Mario Biondi.

Video Pino Daniele presenta 'Boogie Boogie Man'

Durante quest'evento il cantante partenopeo ha parlato anche di altri temi, come la politica. Infatti, gli è stato chiesto se la frase contenuta nella canzone 'O Scarrafone' è ancora attuale. 'Questa Lega è una vergogna', ha perso il suo significato per inaspettati cambiamenti: 'Non sono peg­gio di altri, tutti i partiti in questo ma­rasma istituzionale sono una vergogna. Oggi co­me oggi non saprei proprio per chi votare'.

La musica non svolge più, purtroppo, un ruolo sociale, non canta più temi di attualità, ma lui parla volentieri di quello che sta accadendo al paese e in televisione, rilasciando alcune parole su Roberto Saviano, che hanno suscitato molte polemiche: 'Se Saviano fosse pericoloso l’avrebbe­ro fatto fuori da un pezzo. Sono cresciuto con la camorra e so bene che se uno dà fastidio lo elimi­nano alla svelta senza perdere tempo'.

Pino Daniele aggiunge e chiarisce: 'Hanno ammazzato Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, perché erano vicini alla verità. Voi pensate che un Savia­no pericoloso non l’avrebbero già ammazzato? Non lo critico, anzi mi piace molto quando fa que­ste cose, fa conoscere, educa la gente. Conoscen­do meglio il male lo si cura meglio. Il male non si cura con il male. Il cancro si estirpa con l’educa­zione, l’informazione, la conoscenza. Mi piace che Saviano faccia lezioni civili. Ma è solo que­stione di mentalità'.

 (foto © lapresse)

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017