Excite

Polonia, un concerto lungo 103 ore

'Non c'è niente di più difficile, nessuna tortura è peggio del non poter dormire'. Con queste parole il pianista polacco Romuand Koperski ha commentato la conquista del record mondiale, dopo aver offerto un concerto lungo 103 ore e 8 secondi a Gdansk, nel nord della Polonia.

Durante la faticosa maratona musicale, A Koperski era consentita una pausa di cinque minuti ogni ora, secondo quanto richiesto dalle regole dei Guinness, e ha cercato di mangiare o bere il meno possibile per non sprecare tempo. Terminato il concerto nella serata di ieri, il musicista invierà tutti i dati e la documentazione agli uffici dei Guinness di Londra, dove il record è al momento nelle mani dell'ungherese Charles Brunner che ha suonato il piano per 101 ore e 7 minuti.

Guarda il video del record

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017