Excite

Povia: "Grazie Mogol, ora il pezzo su Eluana"

Eccolo Povia. Mancava la sua, di voce, dopo il vespaio che s'è scatenato nel corso della giornata di ieri. E, come spesso accade, è una voce che spara nel mucchio. Stavolta sui giornalisti italiani: "Un riconoscimento bellissimo. Non me l'aspettavo dal migliore autore italiano. Mogol è stato uno dei pochi che ha capito la buona fede del pezzo. Un premio che va a sfavore dei giornalisti italiani, che mi hanno massacrato come killer".

Excite Orzo, il live show di Diego Bianchi. Riguarda la quinta puntata

Così il cantore dei piccioni ha commentato all'Adnkronos il Premio Mogol ricevuto dal suo brano Luca era gay come miglior testo musicale dell'anno e che ieri a sollevato la reazione piccata (leggi la news) di Vladimir Luxuria, convinta che il noto paroliere – per aver assegnato un riconoscimento del genere a un pezzo del genere – abbia dimenticato tutto quel che ha scritto in passato.

Vota il sondaggio Luxuria vs Mogol

E nel rispedire al mittente le nuove critiche rivolte alla sua canzone e a Mogol che l'ha apprezzata, fa un altro annuncio destinato a far parlare e a innescare polemiche ancor più devastanti: "Sto scrivendo un brano su Eluana Englaro che vorrei presentare a Sanremo".

Il personaggio Luca ideato da Max Giusti a Quelli che il calcio

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017