Excite

Povia nudo: "Che ne dite del rompiballe?"

Un anno di polemiche per Povia, specialista della provocazione. Prima il tanto vituperato pezzo portato in concorso all'ultimo festival di Sanremo, Luca era gay. Poi la vittoria, più recente, del Premio Mogol, con annesse polemiche firmate Vladimir Luxuria. Ancora, il nuovo video E così sei nell'aria, censurato per le tante scene di sesso. In attesa di ascoltare il suo brano – già in cantiere – sul drammatico caso Eluana Englaro, il cantautore si gioca una nuova carta: un servizio senza veli su Vanity Fair.

Guarda gli scatti di Povia nudo su Vanity Fair

"Un po' di furbizia la uso anch'io, è vero", ammette Povia. Che a quanto pare ha riconosciuto di trovarsi piuttosto sexy: "Anche se ho un po' di pancetta". E, sempre ammiccando ai gay, pensa che possano trovare le foto gradevoli e pensare: "Però niente male quel rompiballe di Povia".

Sempre nel numero di Vanity Fair, il provocatore torna a difendere Mogol: "Se ha deciso così, avrà avuto le sue ragioni". E chiude sulle sue strategie, diciamo così, promozionali: "Visto che in tv ci sono le veline, le ragazze che corteggiano i tronisti depilati, e culi ovunque, ho pensato di mostrare cos'è la passione vera", riferendosi anche al nuovo clip.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017