Excite

La guida del Primo maggio

Tutto pronto per il concertone del Primo maggio. Roma si prepara ad accogliere domenica un'invasione di persone fra chi popolerà piazza San Giovanni per l'evento organizzato dai sindacati - uniti ormai solo in occasioni come queste, stavolta sotto il tema La storia siamo noi - e i pellegrini che festeggeranno la beatificazione di Giovanni Paolo II in piazza San Pietro. Insomma: se vivete nella capitale, si salvi chi può.

La scaletta definitiva dello show non è stata ancora diffusa. Ed è probabile che vi siano modifiche fino all'ultimo minuto. Si sa comunque che la giornata si aprirà alle 15,15 con Eugenio Finardi che suonerà 6 brani, riempiendo i primi venti minuti. I Subsonica saranno in sostanza gli headliner, esibendosi intorno alle 20,30 mentre Ennio Morricone e l'orchestra di Roma Sinfonietta suoneranno dopo le 21.

A quanto pare, comunque, non tutti gli artisti di peso si esibiranno nelle fasce serali: il tutto per spalmare nel miglior modo possibile le esibizioni più attese, mantenendo alta l'attenzione per tutta la durata dello spettacolo. Nel cast, lo ricordiamo, personaggi come Francesco De Gregori, Caparezza, Lucio Dalla, Daniele Silvestri, Peppe Servillo, Gino Paoli con Va pensiero, Edoardo Bennato, Enzo Avitabile, Modena City Ramblers, Bandabardò e molti altri. Sul palco, aggregata all'ultimo minuto, anche la cantautrice pugliese Erica Mou.

Meteo e trasporti

Quanto al tempo, sembra che sulla capitale sia prevista pioggia. Anche se la città eterna in questi giorni sta riservando sorprese anche rispetto alle previsioni - per giovedì e venerdì, per esempio, era data pioggia e invece, nonostante una discreta velatura, il tempo è rimasto buono – quindi non tutto è perduto.

Quanto ai trasporti privati, sarà ovviamente chiusa al traffico la zona delimitata da via Carlo Felice, piazza di Porta San Giovanni e via Emanuele Filiberto, mentre sarà consentito transitare sulle direttrici: via Amba Aradam, piazza San Giovanni in Laterano, via Merulana; via Nola piazza e via Santa Croce in Gerusalemme; via Magna Grecia, piazzale Appio, via Appia e via La Spezia.

Mentre per i trasporti pubblici le linee 3, 16, 360, 590, 665 saranno in servizio con fasce orarie dalle 8,30 alle 13 e dalle 16,30 alle 21; le linee 81, 85, 87, invece, inserite nel programma di intensificazione per l'evento di beatificazione di Giovanni Paolo II, saranno in funzione dalle 5,30 alle 21. Come misura di sicurezza, infine, a partire dalle 15 di domenica primo maggio è prevista la chiusura delle stazioni San Giovanni e Manzoni della linea A della metropolitana. Rispetto all'orario normale anticipata l'apertura e posticipata la chiusura della metro: le linee A e B sono infatti in servizio dalle 4 del mattino fino all'1,30 di notte (invece che alle 23,30, normale orario della domenica). Dalle 4 del mattino all'1,30 di notte, inoltre, saranno chiusi i varchi in entrata alla stazione metro di Termini. Dalle 8,30 a fine servizio le linee diurne 3, 16, 81, 85, 87, 360, 590 di Atac e la linea 218 di Roma Tpl dovranno cambiare itinerario, la linea diurna 665 sarà limitata. Inoltre, per consentire la pulizia dell'area di piazza San Giovanni, da inizio servizio fino alle 5 di domenica 2 maggio devieranno le notturne n1, n10, n11.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019