Excite

Prince, tre dischi nel 2009

Tre dischi in una botta sola. Certo che ne combina di tutti i colori, il folletto di Minneapolis. Pseudonimi, internet, logiche distributive rivoluzionarie: Prince è l'autentica bestia nera delle major discografiche, che faticano a contenerne bizze, idee e capricci. Major dalle quali ormai da diversi anni fa mostra di tenersi a debita distanza. Anche se, a onor del vero, gli ultimi due dischi sono firmati Universal e Sony-Bmg, non esattamente delle indie label. Ad ogni modo, il cantautore promette un 2009 pieno di dischi, in barba a ogni opportunità commerciale.

Guarda le foto di Prince

Tre gli album che, almeno secondo fonti piuttosto autorevoli, usciranno nei prossimi mesi. Ovviamente autodistribuiti in rete e, forse, con modalità di vendita al dettaglio vicine a quelle sfruttate nel recente passato dagli Ac/Dc e dagli Eagles per la versione cd. Si parte da Mplsound (lo strambo titolo viene dal nome del portale che ne veicolerà la distribuzione elettronica), che dovrebbe riportarlo agli amatissimi suoni elettronici di Purple rain. A seguire, i bene informati – come quelli del Los Angeles Times, che lo hanno ascoltato in anteprima – sussurrano di una svolta rock col secondo disco in cantiere, Lotus flower. Il terzo lavoro, infine, sarà confezionato su misura per la voce di una delle sue nuove muse, Bria Valente. Elixir, questo il titolo, "sarà vicino a certe cose della migliore Sade, elegante e molto sensuale", parola di Roger Nelson aka Prince.

Ferrea coerenza e sfrenata creatività continuano dunque a sposarsi nelle proposte – a dire il vero non sempre all'altezza del suo splendido passato – del cantautore e chitarrista statunitense. Che pure dimostra così di essere uno dei pochi a volersi confrontare seriamente e con credibilità con le nuove opportunità digitali, per superare lo stallo delle vendite dei dischi, destinati a lasciare totalmente il campo alla rete.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017