Excite

Raffella Carrà: tutte le sue canzoni da Ballo Ballo a Rumore e Tuca Tuca, ecco i video

  • Getty Images

La Raffa nazionale oggi compie 70. Il caschetto biondo più amato della tv festeggia la cifra tonda dei suoi anni e come non ricordarla in musica?

Nel corso della sua carriera, che ormai dura da più di 40 anni, è stata cantante, conduttrice, ballerina in primis, show girl. L'abbiamo vista sullo schermo condurre varietà con i grandi dello tv come Corrado; scoprire il suo ombelico e far sognare gli spettatori; ballare e cantare sulle note dei suoi singoli che ancora oggi sono i più suonati anche nelle discoteche.

Guarda tutte le foto di Raffaella Carrà di ieri e di oggi

Ecco una omaggio in musica, attraverso le sue canzoni più conosciute, per festeggiarla e augurarle buon compleanno.

Nel 1970 canta "Ma che musica maestro" che fu la sigla di "Canzonissima", presentato da Corrado e dalla stessa Raffaella Carrà

L'anno successivo, il 1971, è la volta di "Chissa se va", scelta come nuova sigla di Canzonissima, condotto dalla Raffa sempre accanto a Corrado

Nel corso della sesta puntata di Canzonissima 1971, Raffaella Carrà lancia il "Tuca,Tuca", presentato in anteprima per l'Italia come il ballo del '72. Nella danza è accompagnata da Enzo Paolo Turchi:

Nel 1974 è la volta di "Rumore". Il disco con il singolo ha venduto più di dieci milioni di copie in tutto il mondo e tradotto anche in inglese, spagnolo e francese

Lo stesso anno pubblica "A far l'amore comincia tu", uno dei pezzi più famosi della Carrà, di recente anche inserito nella colonna sonora del film di Paolo Sorrentino, "La grande bellezza", nella versione remixata di Bob Sinclair:

1978. Arriva "Tanti auguri". La canzone fu scritta da Gianni Boncompagni e Daniele Pece e fu la colonna sonora del programma "Ma che sera"

Nel 1980 è "Pedro" il protagonista. Un ragazzino turista smarritosi a Santa Fe. Pezzo scritto anche con la collaborazione di Gianni Boncompagni che la ripropose in "Non è la Rai" negli anni '90.

Nel 1982 arriva "Ballo Ballo" scelta come sigla del programma "Fantastico". Il brano corona il ritorno di Raffaella Carrà in Italia dopo quattro anni giri per il mondo.

Nel 1990 lancia "Ballando Soca Dance" che spopola nell'estate italiana e non solo!

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017