Excite

Rage Against The Machine, reunion imminente?

La notizia è di quelle forti, da mettersi seduti sennò si rischia di cadere per terra e farsi male.
Dopo mille voci, confermate e poi subito smentite, pare che questa sia la volta buona: i Rage Against The Machine torneranno a suonare insieme su un palco.

Il grande ritorno coinciderà con il Festival americano di Coachella, che si terrà il 27, 28 e 29 Aprile 2007 a Indio, California, dove i RATM si troveranno come headliner insieme a Bjork ed ai Red Hot Chili Peppers.
Morello e co. avranno il compito di chiudere il Festival il 29 Aprile.

L’ufficialità è stata data lunedì mattina del quotidiano statunitense L.A. Times, riportando la notizia del clamoroso ritorno del quartetto che, a colpi di rap e crossover, ha lasciato un’impronta indelebile nella storia del rock contemporaneo.

I Rage Against The Machine, formatisi nel 1991 dopo l’incontro tra Tom Morello e Zack De La Rocha, si sciolsero nel 2000 per decisione di quest’ultimo, proprio dopo la pubblicazione del loro ultimo lavoro Renegades, album composto da cover di diversi artisti riarrangiati in chiave crossover.

La decisione di allontanarsi dal gruppo fu motivata da De La Rocha con un comunicato stampa che ripubblichiamo:
Sento di dover lasciare adesso i Rage, perché il nostro processo nel prendere le decisioni è completamente fallito. Non incontra più le aspirazioni di noi quattro collettivamente come band, e dalla mia prospettiva, ha minato i nostri ideali artistici e politici. Sono estremamente orgoglioso del nostro lavoro, sia come attivisti che come musicisti, così come sono riconoscente e grato a tutte le persone che hanno espresso solidarietà e condiviso questa incredibile esperienza con noi.

Da quel momento, di Zack si sono perse le tracce, fatta eccezione per qualche sporadica uscita discografica come in occasione del pezzo “March of death” eseguito con DJ Shadow. Al contrario, i restanti ex Rage Morello, Commerford e Wilk, dopo un vano tentativo di continuare l’esperienza RATM con un altro cantante, si avventurarono con il progetto Audioslave insieme all’ex Soundgarden Chris Cornell, riportando notevoli successi discografici, compreso l’ultimo album “Revelations” uscito pochi mesi fa.

Fino a qui abbiamo elencato i fatti, ora passiamo ai rumors. Perché se un indizio non fa una prova, più indizi cominciano a far si che questa reunion possa concretizzarsi magari con un nuovo album, ipotesi che manderebbe in estasi le decine di migliaia di fans del gruppo “Rock di protesta” più famoso del mondo.

Il primo indizio è che molti danno “Revelations” come l’ultimo lavoro degli Audioslave, in quanto ormai le divergenze musicali tra Cornell e gli ex-Rage sarebbero diventate insostenibili; avvalora questa tesi il fatto che Chris Cornell ha da poco iniziato a lavorare per il suo secondo progetto solista prevalentemente in acustico.

Il secondo importante indizio è appunto la reunion, seppure per un solo live, dei RATM, cosa che non avveniva dal 2000, data dello scioglimento del gruppo.

Il terzo indizio viene dal sito di Zack De La Rocha (www.zdlr.net), sito che era abbandonato da diverso tempo, e che ora porta la sola scritta “Rage Against The Machine Reunion!!”, che fa trapelare una voglia notevole di Zack di tornare sul palco a gridare la sua rabbia.

Il quarto indizio viene dal sito dei Rage Against The Machine, sito anch’esso abbandonato dal 2000, che trascrive con una certa enfasi la prossima reunion della band.

Detto ciò, speriamo davvero che questa reunion non si fermi alla sola data del 29 Aprile, ma che sia l’avvio di una nuova gloriosa era dei Rage Against The Machine dopo 7 anni di pausa.
Intanto per ingannare l'attesa e rinfrescarsi la memoria, eccovi su Youtube una delle ultime performance dei Rage Against The Machine a Los Angeles, tratta dal loro ultimo tour nel 2000.

Rage Against The Machine-No Shelter(live in L.A.)

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017