Excite

Sei Zero, triplo dvd per Renatino

'La mia vita si è consumata in quel tratto magnifico che va dal camerino al proscenio. Dal pensiero all'azione. Dal silenzio all'applauso. Quasi senza accorgermene sono arrivato a piazza di Siena carico di storia e di esperienze'.

Con queste parole Renato Zero presenta Sei Zero, il cofanetto con tre dvd contenente immagini e musica degli otto concerti-evento che lo scorso autunno hanno radunato oltre centomila persone a piazza di Siena a Roma per festeggiare il sessantesimo compleanno dell'artista, in uscita nei negozi il 10 maggio. E proprio il 10 maggio, in collaborazione con Nexo Digital, in 10 cinema di 10 città italiane (Roma, Milano, Ancona, Bari, Bologna, Catania, Firenze, Napoli, Padova, Torino) i fan del cantautore capitolino potranno partecipare a un evento unico ed esclusivo sponsorizzato da Wind: in diretta via satellite Zero presenterà agli spettatori il cofanetto, un'opera monumentale che, oltre a raccogliere le emozioni, la musica e le atmosfere delle serate di villa Borghese, propone per la prima volta in formato audio-video di altissima qualità il meglio della sua infinita produzione discografica, alcune reinterpretazioni di classici della musica italiana e inediti contributi speciali.

Guarda le foto di Renato Zero

Un'occasione imperdibile per i fan per vivere, in via eccezionale sul grande schermo con tutta la magia della sala cinematografica, un prezioso assaggio delle riprese di piazza di Siena e della grande festa dei 60 anni di Renato Zero. L'evento, a ingresso gratuito, sarà riservato ai possessori del pass assegnati dal sito di Renato Zero (www.renatozero.com) e da Radio Italia, media partner ufficiale dell'iniziativa, attraverso il sito radioitalia.it.

Prodotto da Tattica e distribuito da Indipendente/Mente, in tiratura limitata e numerata, il triplo dvd contiene oltre 70 brani – di cui due inediti La mia generazione e Letti - eseguiti sul palco di villa Borghese, tra cui duetti e performance uniche con ospiti eccellenti che hanno voluto omaggiare così il re dei sorcini: da Andrea Bocelli a Lucio Dalla da Raffaella Carrà a Mario Biondi fino a Fiorella Mannoia, Rita Pavone, Avion Travel e molti altri.

'Mi aggiudicai il palcoscenico senza attestati, certificazioni di idoneità né altro tipo di protocollo – racconta Renato Zero - ero lì a soli quindici anni. Sguarnito di tutto: di credenziali e raccomandazioni, il mio palco nasceva inospitale affinchè non mi facessi troppe illusioni. Per segnalare la mia faccia tosta e la mia sfortuna, una volta infilai un jack in un amplificatore a potenza durante un raduno studentesco, accorgendomi, a mie spese, che il mio impresario di allora scambiò il mio contratto con quello del gruppo: Il Banco del mutuo soccorso. Risultato: io riuscii miracolosamente a esibirmi mentre i miei amici dovettero fare dietro front'.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018