Excite

Ricardo Villalobos @ Metropolis disco!

Il fenomeno cileno è tra noi! Ricardo Villalobos, guru della techno-music, divinità macroscopica venerata unanime dal popolo della notte di tutto il globo, un vero predestinato fin dalla più tenera età, approda in consolle nella 1st floor del Metropolis disco, a Napoli, per un memorabile compleanno. Orbeat, top-party elettronico partenopeo, compie dieci anni di attività, e Villalobos gli fa la festa! In second floor anche Roberto Biccari, Irregular Synth e Massi Dl terranno botta, ma i riflettori sono tutti puntati su di lui, il mitico Ricardo. Capelli scompigliati, sigaretta di dubbia fattura in mano, la solita aria serafica in consolle (mentre attorno la gente delira): Ricardo Villalobos sarà presente al birthday-party di Orbeat, in via del tutto eccezionale, e Napoli tutta già si prepara al delirante evento.

Trova l'Evento su Excite ByNight!

"Predestinato" perché, nato a Santiago del Cile, all’età di tre anni fu costretto ad emigrare in Germania, patria materna, nonché patria dell'allora nascente techno-music. Certo, la cultura e la propensione musicale c'erano, non aveva neanche vent'anni che passò da suonare il bongo a occuparsi di djing e di musica elettronica. Ma lì dov'era ci volle ben poco ad avvicinarsi a un universo musicale di gente nota come Baby Ford, Thomas Melchior, Daniel Bell, Andrew Weatherall e non ultimo Richie Hawtin, col quale oggi condivide parecchi dj sets. Il Sud America, la musica brasiliana, il samba, scorrono nelle sue vene, segnano profondamente la sua arte, e di riflesso le sue atmosfere, i ritmi e le melodie che riesce ad esprimere rievocano quei colori chiassosi, reminiscenze di culture a noi così lontane. Non riesce a dimenticare il suo Cile, Ricardo, e nel ‘94 non riesce a far a meno di tornarci. Lì prende parte al "Total Eclipse Party" a cui partecipano vere e proprie istituzioni del settore come Stacey Pullen e Derrick May. Aderisce alla fondazione della label "Ruta 5″, incentrata sul panorama elettronico dell’America Latina e dedita a compilations, cominciando a mettersi in vista, il giovane Ricardo.

Guardando ancora un po' alla favolosa escalation professionale di Ricardo Villalobos, ci sono delle date importanti (nella sua carriera) da appuntare. Il 1999, ad esempio, anno della svolta: Villalobos diventa dj per il famoso "Cocoon" di Ibiza e produce 2 maxi singoli significativi per la sua carriera, "Frank Mueller Melodram" e "808 the bassqueen", da molti considerata una delle sue migliori produzioni, che lo consacra in quella scia di artisti che hanno reso celebre lo stile micro-house. Nel 2001 Ricardo ormai è un produttore riconosciuto, e molti suoi pezzi appaiono in diverse compilations curate da grandi nomi, ad esempio su "DE9: Closer To The Edit", mix di Riche Hawtin. Nel 2002 esce finalmente il primo cd mix di Ricardo, "Love Family Trax", nel 2003 produce il suo primo Lp, "Alcachofa" (Playhouse), trovando il giusto compromesso fra techno, house e minimalismo. Il 2004 per Villalobos è una grande annata, infatti esce il suo secondo Lp: "Thé Au Harem d’Archimède", stavolta per la Perlon.

E poi non dimenticate di appuntare una data importantissima per tutti i suoi fans italiani, questa di aprile, e del compleanno di Orbeat. Dalla micro-house alla minimal-techno, Ricardo si è evoluto verso territori decisamente più melodici. Li esploreremo anche noi, in questo straordinario birthday-party, in cui Ricardo Villalobos, con una valanga di dischi al seguito, si esibirà "all night long".

Ricardo Villalobos @ Amore 09 (Roma)

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017