Excite

Rivive Johnny Cash, ecco il disco postumo

Il prossimo 26 febbraio avrebbe compiuto 78 anni. Johnny Cash, scomparso nel 2003, è stato forse uno dei più versatili e amati artisti statunitensi. Cantautore, alfiere del nuovo folk, collaboratore di Bob Dylan, con cui ha inciso ben 20 pezzi, e di una serie sterminata di altri artisti. Ma anche attore (per esempio in Quattro tocchi di campana del 1971 con Kirk Doulgas) e presentatore tv.

Proprio nell'anno della sua morte, a maggio, registrò American VI - Ain't No Grave l'ultimo capitolo della serie di album American, iniziata nel 1994 sotto la supervisione di Rick Rubin per la Mercury Records e zeppa di apporti di colleghi musicisti. E proprio il 26 febbraio il disco postumo vedrà la luce. Lo ha anticipato lo stesso santone Rubin.

Nel disco Cash, in un'operazione filologica leggendaria, fa rivivere la tradizione folk e country rock americana. In scaletta, tra gli altri, A Satisfied Mind di Joe 'Red' Hayes e Jack Rhodes e Cool Waters di Bob Nolan.

Johnny Cash - Ghost Rider in the Sky

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017