Excite

Robbie Williams, anteprima nuovo album

Ascolta un'anteprima dell'album

Robbie Williams
è tornato con un nuovo album, Intensive Care, il suo ottavo in uscita per EMI, il 24 ottobre 2005.
Un parto diverso, quello di questo lavoro, registrato nella camera da letto di Robbie Williams in cima alle colline di Hollywood e scritto insieme a Stephen Duffy nel corso di 24 mesi.

"A livello di testi, questo è l'album migliore che abbia scritto", ha detto Robbie, "nonostante lo dica sempre prima dell'uscita di un album. Ma penso di dirlo sul serio questa volta. In ogni caso sono molto contento dell'album, e molto contento del modo in cui ha funzionato con Stephen".
Inoltre, dice il suo autore, l'album è ispirato, almeno in parte, dal classico singolo del 1984 degli Human League, 'Louise', circa un uomo che vede la sua ex ragazza ad una fermata dell'autobus e si rende conto di provare ancora un forte sentimento per lei. "E' una delle mie canzoni preferite di sempre", dice, "e mi piaceva l'idea di scrivere dal punto di vista di Louise. E così molte trace nell'album, tipo 'Ghosts' e 'Spread Your Wings' in particolare, sviluppano tematiche simili, riguardo ex amanti che ancora si desiderano a vicenda. C'è molto struggimento in questo disco, credo".
Riconoscibile il lavoro di qualcuno che riflette sulla propria vita - vedi 'Ghosts', 'Make Me Pure' e 'Advertising Space' - 'Intensive Care' è abbondantemente melanconico e intriso di nostalgia.
Durante la registrazione, Robbie voleva rivisitare le canzoni chiave della sua giovinezza - qualunque cosa da Oran Juice Jones 'The Rain' a Prefab Sprout 'When Love Breaks Down'. "Quando penso alla scuola e sento delle canzoni degli anni 80, mi si spezza il cuore, davvero", dice. "Ma penso che dovrei essermene purgato oramai, dovrebbe essere stato buttato fuori, che forse è una cosa buona. Ma è stata una forte influenza nella lavorazione di questo album. Volevo scrivere quel tipo di canzoni che potrebbero spezzare il cuore a qualcun altro tra 15, 20 anni, e dargli quello stesso senso di nostalgia che le mie canzoni preferite hanno dato a me".
Ma lo spirito dell'album non è uniformemente melanconico.
Il primo singolo, 'Tripping', è un tentativo di "mini gangster opera", con un disarmante falsetto, mentre 'A Place To Crash' richiama i Rolling Stones nella ricerca di edonismo rock'n'roll.

Ascolta un'anteprima dell'album


Per tutte le ultime notizie: www.robbiewilliams.com

In rete:
- Guarda le immagini di Robbie Williams

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017