Excite

Rolling Stones: tour Australia e Nuova Zelanda cancellato per morte di L'Wren Scott, concerto di Roma a rischio?

  • Getty Images

Update: Il tour dei Rolling Stones in Australia e Nuova Zelanda è stato cancellato. La band ha dichiarato che sono profondamente dispiaciuti di dover annunciare che, il loro "14 On Fire Tour", deve essere posticipato a causa della morte della compagna di Mick Jagger, la stilista e modella L'Wren Scott. I membri della band ringraziano tutti i loro fan per il supporto in questo momento difficile e sperano che comprendano a pieno le tragiche ragioni di questo cambio di programma. Per ora la band non si è pronunciata rispetto alle ulteriori tappe del loro tour, compresa quella romana, per la quale da oggi sono in vendita le prevendite dei biglietti.

----------------------------------------------------------------------------

È saltata la prima data che avrebbe dovuto aprire il tour dei Rolling Stones in Australia. Il promoter dell'evento ha appena annunciato che il 19 maggio non ci sarà nessuno show alla Perth Arena. La morte di L'Wren Scott, trovata suicida nel suo appartamento il 17 marzo, ha sconvolto talmente tanto Mick Jagger, che non è chiaro se il tour si farà o meno o a quanto sarebbero, eventualmente, rimandate le date che, a causa della prima cancellazione, sicuramente dovrebbero quantomeno slittare.

Guarda le foto di L'Wren Scott e Mick Jagger

Sembrerebbe che Jagger ha preso un volo per gli Stati Uniti questa stessa mattina, mentre la band è rimasta sul suolo australiano. Attualmente i membri sono raccolti a Perth per cercare di organizzarsi e gestire la delicata situazione. Il prossimo show sarebbe dovuto essere quello all'Adelaide Oval il 22 marzo, per il quale sono stati spesi diversi milioni di dollari australiani.

Le date del tour avrebbero dobuto essere in tutto 8, dal 19 marzo già cancellato fino all'ultimo show ad Auckland allo Mt Smart Stadium il 5 aprile. I Rolling Stones non suonavano sull'isola dal 2006, quando fecero due concerti a Sydney e Melbourne per il “A Bigger Bang” tour. I loro fan nelle città di Perth e Adelaide sono stati ancora più sfortunati, infatti la band non si è esibita live dal lontano 1995 durante la promozione di “Voodoo Lounge”. Non è chiaro se la band ricomincerà a suonare come se nulla fosse successo, oppure se ci sarà bisogno di una pausa per Mick e ulteriori rinvii delle date del tour. La band ha anche annunciato, recentemente, la sua tappa italiana il 22 giugno al Circo Massimo di Roma.

Mick Jagger intanto non ha lasciato dichiarazioni, solo il suo portavoce ha detto che il cantante è devastato e shockato dalla morte della sua compagna. Del resto la sua vita amorosa è stata sempre costellata da tentati e, fortunatamente, non riusciti suicidi. Questa volta, però, Mick non è riuscito ad evitare il peggio. La sua storia d'amore con L'Wren Scott sembrava veramente uscita da una favola, purtroppo però è finita in tragedia.

Guarda il video di Angie dei Rolling Stones

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017