Excite

Roma delude Jacko, annullato il Memorial Tribute

Va bene che il cast era molto 'Usa oriented', e che qui da noi tirano più i Pooh che tale Alfred McCrary, però Roma questo scherzetto al povero Michael Jackson non glielo doveva fare. Il Michael Jackson's Memorial Tribute, previsto allo stadio Olimpico il 25 giugno prossimo – a un anno dalla morte del re del pop (leggi la news) – non si farà.

L'evento, che avrebbe dovuto vedere sul palco Marlon Jackson (fratello di Michael, che circa un mese fa era venuto a Roma per il lancio dell'iniziativa), Dionne Warwick, Kim Carnes, Travis Payne (coreografo di This is It), Lee John (cantante degli Imagination), Alfred McCrary (corista dei Jackson 5 e di Michael), ma anche superstar mondiali come Joss Stone, Akon e Missy Elliott, è stato annullato dalla Worldlive Entertainment, la società organizzatrice. La causa? Pochissimi biglietti in prevendita. Una numero, per un evento del genere in quell'arena, davvero ridicolo: non più di 3.500. C'è anche da precisare, tuttavia, che gli investimenti promozionali sono stati altrettanto ridicoli: la maggioranza dei romani non sapeva minimamente del concerto.

La scelta di Roma per il tributo internazionale a Jacko non era affatto casuale: la Capitale era stata scelta, perché proprio da Roma la carriera solista di Jacko ebbe un'ulteriore slancio con la prima data del Bad Tour allo stadio Flaminio, nel 1988.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017