Excite

Salvatore: "Contro Salvini scrivo l'inno del leghista ubriaco"

"Ho pensato che dopo Fare il napoletano stanca mi divertirebbe scrivere L'inno del leghista ubriaco". È la provocazione del cantautore e comico napoletano Federico Salvatore, lanciato a metà degli anni '90 col tormetone Azz dal Costanzo Show e da qualche anno impegnato in un tour di teatro-canzone, dove i brani del suo repertorio, tutti giocati sul filo dell'ironia, sono raccordati da monologhi satirici. Salvatore si riferisce ovviamente al video diffuso l'altro giorno, nel quale si vede l'ex deputato Matteo Salvini (si è dimesso, ma assicura lui solo perché deve entrare in carica all'Europarlamento di Strasburgo e non per le polemiche) cantare un'oscena canzonetta razzista nel corso dell'annuale raduno dei leghisti di Pontida. Il tutto mentre gira un bel quantitativo di birra.

Guarda il video di Salvini che canta

"Ho già pronti i primi quattro versi dell'inno - anticipa Salvatore all'Adnkronos - che non sono indulgenti con Napoli: 'Nel suo dolore muta, del suo passato fiera, regina decaduta, che fa la cameriera'. Perché solo questo declassamento storico ha consentito il vergognoso razzismo di un deputato della 'repubblica di trallalero' e di un rappresentante del popolo crucco, visto che nel video in cui insulta i napoletani beve birra come un tedesco e non vino rosso come impone la cultura goliardica della taverna italiana. È vero che Napoli vive nel 'letame repubblicano', e sottolineo repubblicano, ma mi consolo con i versi di Via del Campo, bellissimo brano di Fabrizio De André, cantautore prediletto dal leghista Salvini, che recita: 'Dal diamante non nasce niente dal letame nascono i fiori'...".

Il nuovo album di Salvatore contiene 13 brani che si rifanno alla tradizione cantautorale con un innato gusto per il gioco semantico e il grottesco, il tema del rapporto tra Meridione e Settentrione è ricorrente. Il disco raccoglie infatti i brani più gettonati del tour con cui gira il Sud da circa due anni e che ha lo stesso titolo del disco e del brano di punta, ovvero Fare il napoletano... stanca!.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017