Excite

Sanremo 2008, ecco cosa ci attende

E' stata presentata a Sanremo la 58esima edizione del Festival. In conferenza stampa i protagonisti di quest'anno: Pippo Baudo, Piero Chiambretti, Andrea Osvart e Bianca Guaccero.

> Guarda le foto della presentazione

L'ironia di Pierino - Chiambretti prova a dare entusiasmo ad una conferenza stampa (ma più in generale a tutto il Festival) ad alto rischio noia: "Il Paese va a picco però Sanremo regge. Sarà merito del P.B. il partito di Pippo che tiene sotto qualsiasi cielo. Staremo in piedi cinque giorni, sempre più di questo governo. Peccato però, avevamo messo su proprio una bella cosa rossa".

Il conto alla rovescia - Il Festival prenderà il via il 25 febbraio e si chiuderà il 1° marzo. Cinque serate che vedranno esibirsi 20 big (leggi l'elenco con rispettive canzoni) e 14 "giovani".

Le polemiche /1 - Immancabili le polemiche, la prima quest'anno ha riguardato una presunta scelta politica. Secondo "Il secolo d'Italia", quotidiano di AN, a Sanremo vanno solo i comunisti. Così è stata spiegata l'esclusione di Povia e Baccini che hanno pensato di organizzare un contro-festival.

Le polemiche /2 - I Tiromancino sono stati "costretti" a presentarsi come indipendenti: leggi nel nostro articolo tutti i dettagli del loro scontro con la Emi.

Gli ospiti - Lenny Kravitz, Leona Lewis, Kylie Minogue saranno alcuni dei superospiti stranieri. Ma l'attenzione è rivolta soprattutto ai big italiani fuori concorso, che si esibiranno venerdì: Jovanotti, Antonello Venditti, Giorgia, Gianni Morandi e Fiorella Mannoia.

Il dopofestival - Saranno Elio e le storie Tese a presentare lo show in onda a tarda notte. Sarà un momento sicuramente dissacrante che romperà diversi schemi. Già da ora sembra non ci sia armonia tra i "conduttori" e i "contro-conduttori". E manca poco meno di un mese al via.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017