Excite

Sanremo, riparte il teatrino dei presunti plagi

Sanremo, si sa, è un gran calderone in cui finisce di tutto, musicalmente parlando. Tanto è banale la canonica struttura canzone dell'Ariston, quanto gli autori tendono paradossalmente ad accavallarsi, scopiazzare, citare direttamente o indirettamente, riciclare pezzi affibbiandoli ad altri interpreti. Oppure, più genericamente, ispirarsi a vecchie canzoni. Insomma: l'originalità non è mai stata l'asso nella manica della kermesse ligure. E ogni anno si finisce per notare inquietanti somiglianze, per avvicinare un pezzo del 2011 a un'altro di vent'anni prima e via elencando.

Vai allo Speciale Sanremo 2011

Il primo caso a essere saltato fuori è quello di Serena Abrami, una delle otto concorrenti di Sanremo Giovani, il cui pezzo Lontano da tutto è stato accostato al brano Agnese di Ivan Graziani. La somiglianza, anche nell'arrangiamento – che nel caso dell'indimenticabile Graziani era assai più scarno – appare evidente, anche se come al solito è complicatissimo emettere giudizi certi. Tuttavia anche la linea melodica, almeno nei primi secondi del brano, sembra sostanzialmente la stessa. Il ritmo, invece, nel caso di Agnese è più lento.

Guarda il video di Lontano da tutto di Serena Abrami

Il pezzo di Ivan Graziani è contenuto nel disco pubblicato dalla mitica Numero Uno nel 1979, il quasi omonimo Agnese dolce Agnese. Il seguito di Pigro, per intenderci. L'autore del pezzo della Abrami – che viene da X Factor 2 – è il invece il bravo Niccolò Fabi, colto conoscitore della musica cantautorale nostrana ed egli stesso raffinato autore, che – stando alle parole dell'interprete – avrebbe scritto la canzone (e forse inciso i controcanti nella versione originale, almeno così ci pare) su invito di Ivano Fossati. Insomma, appare piuttosto complicato concedere a siffatti personaggi il beneficio del dubbio, la possibilità di ignorare un pezzo come Agnese.

Ascolta il raffronto:

Ascolta Agnese di Ivan Graziani

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019