Excite

Sanremo 2012: polemica per la pubblicità di Celentano

  • Infophoto

Si torna ancora a parlare di Sanremo e del protagonista indiscusso di quest’anno: Adriano Celentano. Dopo il tira e molla sul contratto che lo vedrà ospite per alcune serate della 62esima edizione del Festival della Canzone Italiana, il Molleggiato ha firmato l’accordo con la Rai per 750000 euro totali per le sue performance sul palco dell’Ariston.

Le polemiche non finiscono. Questa volta è stato incriminato uno degli spot di Sanremo, scelto dallo stesso Celentano, per promuovere la sua presenza al Festival. Il video riprende Celentano, in una vecchia clip, che invita gli spettatori a cambiare canale e passare su Canale 5.

Guarda lo spot incriminato di Celentano

A Celentano era stata data ampia libertà editoriale anche nella pubblicità, come sostiene il Clan.

Ma nonostante polemiche, grande affiatamento si sta creando tra il Molleggiato e Morandi e tra tutto lo staff dell'edizione 2012 del Festival.

In effetti, Gianni Morandi, il conduttore della kermesse musicale è dalla parte di Celentano - in merito alla polemica su contratto e cachet - e in un’intervista rilasciata al settimanale Oggi, interviene contro i politici sostenendo che: “Non si risolvono i problemi sparando sugli artisti. Con tutto quello che succede nel mondo della politica, non possono prendersela con Celentano, uno che da 50 anni accompagna gli italiani con canzoni, cinema e modo di fare spettacolo".

Da quello che emerge dall’intervista di Morandi ad Oggi, Celentano potrà portare sul palco chi desidera, in questo l’organizzazione del Festival non dovrebbe avere voce in capitolo. A tal proposito si vocifera la presenza di Roberto Benigni, ormai veterano del palco dell’Ariston - ricordiamo la esibizione nella scorsa edizione del Festival in cui interpretò, con grande enfasi e grande riscontro del pubblico, l’inno di Mameli. Molto probabilmente il premio Oscar potrebbe salire sul palco nella serata di giovedì 16 febbraio, quella dedicata ai duetti internazionali e chiamata “Viva l’Italia”.

L’affiatamento che si sta creando tra i conduttori del Festival è davvero forte, a tal proposito il Gianni nazionale dice.“Ho delle ottime sensazioni. Il rapporto con Rocco Papaleo è fantastico, mi rendo conto di quanto sia meraviglioso che abbia accettato di presentare insieme. Poi arriverà Celentano. E Ivanka si sta rivelando incredibile. In realtà si chiama Ivana Mrazova ma io aggiungo la k e lei sorride, perché suona come un nomignolo affettuoso”.

Gianni Morandi sull’audience e le sorti del Festival continua:"Per il bene del Festival potrei persino rimettermi in mutande".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019