Excite

Sanremo 2013, Anna Oxa contro il Festival e Fazio: "sembra un sottoprodotto del Concertone del Primo Maggio"

  • Youtube

“Mi fa piacere vederti” - chiosa Fabio Fazio. “Sei sicuro?”, risponde Anna Oxa con una risata liberatoria. Sono queste le immagini del siparietto che abbiamo potuto intravedere in tv nei servizi dei tg nazionali dopo la conferenza stampa di presentazione del Festival di Sanremo 2013. Un incontro fugace tra il conduttore e la cantante esclusa, due reazioni diverse che hanno colpito la stampa e gli spettatori che hanno sentito puzza di bruciato.

Guarda le foto di tutti i big esclusi dalla gara di Sanremo 2013

La cantante sostiene di essere stata inserita nella lista dei 14 big partecipanti alla gara e di essere stata eliminata a mezz'ora dall'annuncio ufficiale per “una litigata pazzesca”, come l'ha definita nella sua intervista a cuore aperto al Corriere della Sera. A proposito di questa edizione del kermesse sanremese dice: “Questo Festival sembra un sottoprodotto del Concertone del Primo Maggio. Che non è musica, ma evento. E Fazio è un ciambellano del potere politico”.

Guarda le foto più belle di Anna Oxa

Leggi la news sull'omaggio a Lucio Dalla a Sanremo 2013

Si definisce “un cane sciolto” sostenendo di non avere “appartenenze” (politiche, ndr) e pare esser stato questo, molto probabilmente, secondo la Oxa stessa, il motivo della sua esclusione alla 63esima edizione del Festival.

Facendo un paragone tra le vecchie edizioni in cui è stata protagonista, e le nuove, sostiene: “Sicuramente non siamo mai caduti così in basso: oggi i ragazzi vengono usati, buttati allo sbaraglio, senza adeguata preparazione. Sanremo è uno specchio del degrado del paese, dove la creatività non viene premiata. Ma io sono sola in quest'opera di giustizia”.

A controbattereFabio Fazio che la Corriere ha ribadito: “Sanremo non si fa per esclusione, ma per inclusione. Si decide chi mettere e non chi estromettere. Un principio facile, anche se mi rendo conto che è amaro, per chi ci è rimasto male. Fatico a capire Anna Oxa, ma la comprendo”.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017