Excite

Sanremo 2013: le anticipazioni della terza serata

  • Getty Images

Altro giro, altra corsa. La terza serata della kermessa canora di Sanremo prevede l’esibizione di tutti i 14 “Campioni” in gara, ognuno con il brano scelto dal pubblico da casa e dalla giuria di qualità nelle prime due serate.

Scopri la scaletta cantanti della terza serata di Sanremo 2013

Si esibiranno anche i restanti quattro "Giovani" in corsa, due dei quali saranno eliminati. Parliamo di Andrea Nardinocchi, Antonio Maggio, Ilaria Porceddu e Paolo Simoni. La votazione (50% televoto e 50% Giuria della Stampa del Festival) sceglierà le due canzoni che rimarranno in competizione insieme ai cantanti passati ieri sera durante la seconda serata del Festival: ovvero Renzo Rubino con "Il Postino (Amami Uomo)” e i Blastema con “Dietro l'intima ragione”.

Al termine delle performance dei cantanti Big sarà stilata e comunicata la classifica provvisoria delle 14 canzoni in competizione che peserà per il 25% nella determinazione della graduatoria finale di sabato. Il pubblico da casa sarà chiamato a votare le seguenti canzoni: Almamegretta con "Mamma non lo sa"; Annalisa Scarrone con "Scintille"; Chiara Galiazzo con "Il futuro che sarà"; Daniele Silvestri con "A bocca chiusa"; Elio e le Storie Tese con "La canzone mononota"; Malika Ayane con "E se poi"; Marco Mengoni con "L'essenziale"; Maria Nazionale con "E' colpa mia"; Marta sui Tubi con "Vorrei"; Max Gazzè con "Sotto casa"; Modà con "Se si potesse non morire"; Raphael Gualazzi con "Sai (ci basta un sogno)"; Simona Molinari e Peter Cincotti con "La felicità"; Simone Cristicchi con "La prima volta (che sono morto)".

Tra gli ospiti di questa sera, la pianista Eleonora Armellini sostituirà il direttore d’orchestra Daniel Barenboim: “È un colpo durissimo, più per lui che per me: ha problemi alla schiena da qualche tempo, la situazione è peggiorata negli ultimi due giorni e i medici gli hanno impedito di muoversi da Berlino” ha annunciato Fazio in conferenza stampa. A quanto pare Barenboim non riesce a lasciare Berlino a causa di un problema di salute: il direttore dell’Opera di stato di Berlino e del Teatro della Scala ha da tempo un problema alla schiena e non può salire su un aereo per arrivare a Sanremo. A suonare Chopin sul palco sarà, dunque, la Armellini, vent’anni, di Padova, già affermata pianista a livello internazionale. Confermati per questa sera anche Albano, Antony & The Johnson, Roberto Baggio e Laura Chiatti.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017