Excite

Sanremo 2015: tutte le novità nella prima conferenza stampa di Carlo Conti, Emma Marrone e Arisa

  • sanremo.rai.it

Alla conferenza stampa della 65esima edizione del Festival di Sanremo 2015 le vere star sono Carlo Conti con la coppia Emma Marrone e Arisa che siedono ai suoi due fianchi. Dopo l'introduzione da parte del sindaco di Sanremo che si dice soddisfatto delle scelte di questo “festival giovane e innovativo con grandi nomi”, il direttore della kermesse dell'Ariston spiega che Sanremo 2015 si terrà dal giorno di Santa Scolastica Vergine, 10 febbraio, al giorno di San Valentino Martire, il 14 febbraio.

Sanremo 2015: serata cover, ecco la lista delle canzoni interpretate dai Campioni

Le dichiarazioni di Arisa ed Emma Marrone come vallette del Festival di Sanremo 2015 riguardano soprattutto il vestire abiti sontuosi ed evitare di cadere dalle scale. Sulla terza presenza femminile viene annunciata Rocio Munoz Morales, sulla quale Arisa aveva preso una svista dichiarando “pensavo fosse quella lì che aveva ballato a capodanno con le tette enormi e il vestito rosso”. L'unico ospite annunciato per ora sono gli Imagine Dragons, mentre tutti mantengono il riserbo su altri possibili nomi, viene comunque smentita la presenza dei Pink Floyd nonostante Conti si fosse adoperato per invitarli.

Carlo Conti introduce le novità di Sanremo 2015, la scelta di ritornare con la musica al centro non nelle parole ma nei fatti, con 20 cantanti nella sezione Campioni e gli 8 giovani delle Nuove Proposte. Conti sottolinea non solo il suo attaccamento a Sanremo, dove si è recato per la prima volta nella metà degli anni '80 come inviato radiofonico, ma anche e soprattutto che in questa kermesse “non c'è tensione, ma solo gioia” aggiungendo che bisogna avere “la consapevolezza che è una bella gara musicale”.

Carlo Conti anticipa le serate di Sanremo 2015 e sottolinea anche lo slogan di Sanremo 2015 che è “Tutti cantano Sanremo”, mostrando anche gli post dove le persone comuni cantano i grandi successi della kermesse dell'Ariston come “La solitudine” di Laura Pausini e “Perdere l'amore” di Ranieri. L'obiettivo è far quindi canticchiare le canzone del festival alla gente, così che la “forza della musica diventa di tutti”.

Ecco la scaletta del Festival di Sanremo 2015:

  • La 1a serata del 10 febbraio vedrà 10 campioni in gara con votazione da parte della giuria dei giornalisti della sala stampa e del televoto, compresa l'applicazione sviluppata appositamente per quest'anno. Alla fine della puntata verranno dati i nomi senza posizione dei primi 6 e degli ultimi 4.
  • La 2a serata dell'11 febbraio inizierà con la sfida dei primi 4 cantanti delle Nuobe Proposte, con un confronto a due da cui usciranno solo 2 finalisti. Ci saranno anche le altre 10 canzoni dei Campioni con la votazione al 50% tra sala stampa e televoto.
  • La 3a serata del 12 febbraio si intitola idealmente “Cover”, si aprirà sempre con la sfida tra 4 nuove proposte con due finalisti e passerà poi alla gara dei Campioni, che dovranno portare una cover che hanno riarrangiato e reso propria per aggiudicarsi il premio “Cover” che sarà rapprsentato da un fiore coltivato per l'occasione da un floricultore della città, probabilmente una rosa o un garofano.
  • Nella 4a serata di venerdì 13 febbraio verrà nominato il vincitore delle Nuove Proposte e saranno eliminati 4 cantanti della sezione Campioni. Il voto cambia diventando al 30% degli esperti, 30% giuria demoscopica e il 40% di televoto.
  • Nella 5a serata di sabato 14 febbraio si azzerano tutte le votazioni e verranno scelte prima 3 canzoni in testa tra le 16 finaliste e, infine, verrà votato il vincitore di Sanremo 2015.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017