Excite

Sanremo, gli scommettitori puntano su Renga, Dolcenera e Carta

Dopo i primissimi dati di inizio anno che volevano Francesco Renga trionfare al prossimo Festival di Sanremo con il brano "Uomo senza età", ecco farsi strada una new entry, Dolcenera.

Guarda la gallery di Francesco Renga - Guarda la gallery di Dolcenera - Guarda la gallery di Marco Carta

Secondo l'agenzia di scommesse Snai, la cantante sarebbe passata da 9,00 a 5,00, tanto da arrivare ad affiancare il favorito Renga. Ma c’è anche chi, pian piano, sta risalendo: si tratta di Marco Carta, vincitore della passata edizione di Amici. Una vera e propria scalata che lo ha visto balzare da 15,00 a 7,00. Crolla invece Povia che scende a 12,00.

Giovanni Fava di Snai ha spiegato ad Agiscommesse: "Si tratta di variazioni determinate solo dal flusso di scommesse, dagli orientamenti degli scommettitori. Adesso comunque sono tutte giocate al buio, determinate dalle simpatie degli scommettitori e dalle polemiche che il Festival ogni anno accende. Il polso vero della raccolta potrà essere misurato solo la settimana che precede il Festival. Mentre per sondare le preferenze degli scommettitori occorrerà aspettare la serata di apertura".

Analizzando caso per caso, "Dolcenera ha quasi vinto nell'edizione del 2006, dunque al pubblico piace. Marco Carta ha vinto la trasmissione della De Filippi e questo lascia pensare che sia veramente bravo. Ma non si può nascondere che in suo favore abbiano giocato anche una serie di fattori: "Amici" è arrivato nella sua fase finale e richiama l'attenzione sull'ultimo vincitore. Inoltre la De Filippi sarà un'ospite del Festival. E poi Sanremo viene sempre accompagnato da voci su possibili combine, c'è sempre qualcuno pronto a dire che i giochi siano già conclusi".

E Povia? "Probabilmente ha risentito delle eccessive polemiche, e questo ha dissuaso gli scommettitori. Ma anche in questo caso si tratta di sensazioni, tutto può succedere".

Ma chi sono in realtà gli scommettitori di Sanremo? "In agenzia - ha sottolineato Fava - entrano persone molto differenti da chi di solito gioca sul calcio o sui cavalli. L'esempio classico è quello della ragazza che accompagna il fidanzato a scommettere sulla Serie A e piazza una scommessa su Sanremo. Insomma, abbiamo una platea molto più nutrita e variegata che negli altri periodi dell'anno. E questo fa pensare che le scommesse possano dare indicazioni attendibili su quello che sarà l'esito del Festival".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017