Excite

Sanremo, la terza serata

Il Festival degli ascolti. E se non c’è due senza tre – almeno si spera - la terza serata di Sanremo regala padrini di lusso. Mai viste, bisogna ammetterlo, tante stelle della musica insieme sul palco dell'Ariston.

Guarda le foto della terza serata

L'apertura è affidata al piano di Giovanni Allevi. Dopo Amadeus, un nuovo spunto cinematografico, La leggenda del pianista sull'oceano. E al tema del film di Tornatore, Allevi si ispira per un'inedita composizione. "Sarà una serata ricchissima, un happening festoso", esordisce Bonolis e ringrazia a cuore aperto: "Questa mattina ci siamo svegliati con la soddisfazione". Ovviamente per i risultati. Poi regala un lungo applauso allo scomparso Oreste Lionello.

In attesa dei ripescaggio, inizia la gara delle Proposte. Filippo Perbellini e Riccardo Cocciante: "Cuore senza cuore". Poi Riccardo accenna "Se stiamo insieme" chiamando a coro l'Ariston e si siede al piano per "Quando finisce un amore".

Dai capelli ricci di Cocciante a quelli di Gabriella Pession, prima donna del giovedì. Per la bellezza maschile si punta sul Brasile con Thyago Alves, mentre Luca Laurenti prosegue con i suoi fortunati "stacchetti" all’americana: spazio a "My Way".

Guarda la gallery di Gabriella Pession

Gara: Silvia Aprile è accompagnata dalla chitarra di Pino Daniele. Poi il suo padrino regala "Quando" e "Napul è". Karima, coadiuvata da Mario Biondi, vede per il suo brano un maestro come Burt Bacharach, tre Oscar e sei Grammy alle spalle. Il piano torna così protagonista con un medley dei suoi successi. E’ il momento di Irene Fornaciari, accompagnata da papà Zucchero, Maurizio Vandelli, Dodi Battaglia e Fio Zanotti in "Spiove il sole", con tanto di jam session finale in famiglia. Un’altra figlia d'arte, Chiara Canzian, sceglie di farsi accompagnare da Roberto Vecchioni. Per Iskra e il suo "Quasi amore" c'è Lucio Dalla: dopo una collaborazione di lunga data, questa volta è Lucio ad accompagnare la sua corista per poi improvvisare una versione "Piazza Grande" che coinvolge anche Del Noce.

E tra le gag della Pession, Bonolis e Laurenti, appare il due volte Oscar Mister Kavin Spacey. Chiacchierata con Bonolis, accenno indecoroso di "Imagine" di John Lennon e un pensiero su Barack Obama: "La più grande cosa che l'America potesse fare, sono felice di chiamarlo il mio presidente, in lui c'è molto della speranza di Lennon".

Dopo l'annuncio del vincitore del concorso online Sanremoweb - Ania con "Buongiorno gente" - le ultime Proposte: Simona Molinari, ecogentrica insieme a Ornella Vanoni (c'è tempo per l'omaggio, con "Una ragione di più", al suo autore Mino Reitano), la buffa Arisa e il brano "Sincerità" che vedono (ancora) al piano il maestro Lelio Luttazzi, Barbara Gilbo con Massimo Ranieri con "Che ne sai di me" prima della scontata "Perdere l'amore, e Malika Ayane e Gino Paoli, "Come foglie". Poi "Il nome", tratto dall'ultimo album di Paoli.

I sei eliminati che si contendono i due posti sfilano a notte inoltrata: Nicky Nicolai, Iva Zanicchi, Sal Da Vinci, Albano, Afterhours, Tricarico. E tra la musica straniera dei Easy Stars All Stars con "Time" e una lettera di Niccolò Ammaniti, letta da Giorgio Pasotti, arriva il verdetto: Albano e Sal Da Vinci sono salvi.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2014