Excite

Sean Paul a Roma

Grande black music all'Atlantico Live il 2 luglio: basti dire un nome su tutti, e poi snoccioleremo gli altri (promesso). Partiamo dal vero asso della serata, Sean Paul. Protagonista assoluto dell'hip hop/ r 'n' b che non nasconde le radici reggae e dancehall dei suoi pezzi, dovute alle origini jamaicane, arriva nella Capitale.

Già nel ’98 quando il suo album “Stage One” fu giudicato miglior album reggae dell’anno, tutti quanti lo conosciamo per il suo mai eguagliato successo planetario del 2003, quando con il singolo “Get busy” e i successivi estratti dall’album “Dutty Rock” scala le classifiche di tutto il mondo. Si è portato a casa il titolo di Miglior artista dell'anno nel 2006 agli Mtv awards, e nel corso della sua carriera ha messo in piedi collaborazioni con i più grandi artisti pop/r’n’b/hip hop e persino dance (il suo singolo alla fine del 2010 è stato prodotto da quel mostro di Bob Sinclar): Beyoncé Knowles, Rihanna, Busta Rhymes. Chi vuole rivivere l'emozione del 2004 (nel pubblico più di 15.000 persone) può farlo di nuovo con l'artista e la band al completo.

Video!

L'accompagnamento a questo grandissimo ritorno nella capitale è di eccezionali act direttamente dal Salento tra cui Combass (bassista degli Après la Classe) con il suo progetto live e i Kaya Killa (progetto nato già nel 2003, promotori e sostenitori dello “street style” in generale e di tutto ciò che riguarda la “black music” e non solo), artisti emergenti nel panorama reggae/hip hop italiano ( e di Ale G, decennale dj con residenza mensile al brancaleone di jungle e drum 'n' bass, torna alle sue radici con uno speciale set reggae roots con moltissime contaminazioni.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017