Excite

Siae, si dimette il presidente Giorgio Assumma

Con largo anticipo sulla naturale scadenza del mandato, fissata al settembre 2013, l'avvocato Giorgio Assumma si è dimesso l'altro ieri dalla presidenza della Siae.

L'ex presidente, rimasto in carica per 5 anni, non ha voluto rilasciare alcuna dichiarazione: 'Pur non entrando nel merito delle motivazioni che hanno portato l'avvocato Giorgio Assumma a rassegnare le sue dimissioni da presidente della Siae – ha fatto sapere attraverso il sito della società degli autori il direttore generale Gaetano Blandini – 'sento il dovere di ringraziarlo profondamente a nome di tutti i colleghi e mio personale, per la passione, l'impegno, la dedizione e l'intelligenza con cui, in questi cinque anni, ha assolto alla sua delicata e complessa funzione. Voglio credere che, in un momento così delicato per la vita dell'ente, il suo sia un atto di nobile responsabilità e di amore nei confronti della Siae'.

Difficile capire come le dimissioni di un alto dirigente – protagonista di una delle più lunghe presidenze della storia Siae – possano corrispondere a un 'atto nobile di responsabilità'. Comunque, in una nota congiunta, il ministro per i Beni e le attività culturali Sandro Bondi e il sottosegretario di Stato alla presidenza del Consiglio Gianni Letta hanno espresso 'sincero apprezzamento per il prezioso lavoro svolto'.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017