Excite

Silvia Di Stefano e lo strano caso di Volare

Puzza un po' di caso costruito a tavolino, anche se, ad onor del vero, la versione di Volare confezionata dall'emerita sconosciuta Silvia Di Stefano è piuttosto accattivante. E la Di Stefano proprio sconosciuta non è, visto che ha già collezionato diverse esperienza fra formazioni jazz, rock e musical. Non a caso la sua cover pubblicata sul suo profilo MySpace ha registrato oltre 250mila ascolti integrali in poco più di due mesi, diventanto di punto in bianco un mezzo fenomeno e finendo addirittura a Striscia la notizia.

Guarda le foto di Silvia Di Stefano

Il brano della giovane cantante novarese – figlia d'arte dal momento che la mamma altri non è che la dimenticata Lena Biolcati, interprete di un certo successo negli anni Ottanta fra Castrocaro e Sanremo inabissatasi ormai da due lustri – è stato inizialmente pubblicato in totale anonimato.

La Di Stefano, che sull'onda dell'improvvisa popolarità cibernetica ha deciso di realizzare un album la cui uscita è prevista per il prossimo autunno, spiega come è nata questa versione del brano portato al successo da Domenico Modugno: "Insieme ad un gruppo di amici abbiamo deciso di prendere una canzone italiana di grande successo e di inventarci un nuovo arrangiamento. Il brano è finito su internet, in modo completamente anonimo, e gratuito e abbiamo aspettato che qualcuno se ne accorgesse ed ora eccoci qui".

Guarda Silvia Di Stefano in un'esibizione dal vivo con uno dei suoi gruppi, i Moonbase

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017