Excite

Slipknot, il chitarrista Mick Thomson accoltellato da suo fratello: le sue condizioni

  • Facebook Slipknot

Mick Thomson, chitarrista degli Slipknot, è stato accoltellato alla testa dal suo stesso fratello durante quella che è stata descritta come una rissa tra ubriachi. Thomson è il chitarrista principale della band, conosciuto anche come numero 7 durante le performance della controversa band americana. Il cantante degli Slipknot, Corey Taylor, ha fatto sapere con un Tweet che Mick Thomson è fuori pericolo, nel suo post si legge: “Aggiornamenti su Mick: da quello che ho sentito sta bene. Gli stiamo recapitando i vostri pensieri. Grazie a tutti”.

Guarda le foto degli Slipknot, la band heavy metal mascherata made in USA

Durante la rissa che ha visto coinvolti Mick Thomson e suo fratello la polizia è arrivata grazie alla chiamata di un vicino, che ha riferito che i due fratelli stavano combattendo nel giardino adiacente alla loro casa nella città di Des Moines nello stato dell'Iowa. La chiamata è arrivata alle prime luci del mercoledì mattina e quando i poliziotti hanno raggiunto la casa Thomson era riverso a terra con un coltello piantato nel cranio.

Il chitarrista degli Slipknot accoltellato e suo fratello sono stati subito trasportati in due ospedali differenti per ricevere le cure necessarie. La polizia sta continuando con le indagini, ma nessuno dei due fratelli è stato arrestato per l'accaduto. Per i fan della band comunque non c'è da avere paura, Mick Thomson non smetterà di suonare con gli Slipknot nei prossimi concerti previsti, a quanto pare la ferita alla testa non è risultata abbastanza grave da bloccarlo nella sua passione per la musica.

Gli Slipknot torneranno in tour nel 2015, con la prima data estiva che si terrà in Florida al For Rock Festival ad aprile prossimo. La band sarà poi impegnata in una serie di festival tra aprile e maggio per poi partire per il “Summer Last Stand” tour a luglio con i Lamb of God, i Bullet for My Valentine e i Motionless in White. Gli Slipknot non sono nuovi a tragici avvenimenti nel loro gruppo, infatti nel 2010 il bassista Paul Grey è stato trovato morto per overdose, lasciando tutti i fan senza parole per l'accaduto, fortunatamente questa volta l'accoltellamento sembra essere finito meglio.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017