Excite

Sondre Lerche, doppia tappa italiana

  • Foto:
  • brooklynvegan.com

Sondre Lerche torna in Italia dopo anni di attesa per due date legate al suo nuovo album. La prima, il primo settembre al Circolo degli artisti di Roma (10-13 euro), l'altra al teatro Martinitt di Milano (15 euro). Il successore di Heartbeat Radio, l'ultimo album del cantautore norvegese, uscirà il 7 giugno prossimo in Norvegia per la Mona Records, si intitolerà come il suo autore e sarà la sesta tappa della sua carriera.

Autoprodotto, Sondre Lerche è stato realizzato con la collaborazione del batterista dei Midlake McKenzie Smith, il produttore Kato Ådland, il batterista degli Jupiter One Dave Heilman e con la coproduzione e il mixaggio di Verhnes Nicolas, già attivo con Spoon e Animal Collective. L'album sbarcherà nel resto d'Europa a settembre.

Il disco, secondo le stesse parole di Lerche, è il tentativo di catturare un suono puro, spontaneo, istintivo e pieno di cuore. La copertina rivela la solita immagine da crooner di un'epoca passata, a cui ci ha spesso abituati, ma si puà assaggiare qualcosa di più ascoltando Domino, il primo singolo estratto dall'album, e il nuovo singolo Private Caller su www.sondrelerche.com.

Assurto giovanissimo agli onori della cronaca e tributato dell'impegnativa etichetta di nuovo Bacharach, il norvegese Lerche è autore poliedrico, che nella sua già lunga carriera si è misurato con rock, pop, jazz e influenze tra le più disparate. Classe 1982, già a 14 anni compone il suo primo pezzo, Locust Girl, e imbraccia la sua chitarra acustica girando i club della città e inizia a farsi conoscere. Nel 1999 viene scoperto da Hans-Petter Gundersen, un uomo di fiducia di Warner, Emi, Sony Music e Virgin norvegesi, il quale resta folgorato dal talento di Sondre e lo accompagna nel percorso che lo porterà, due anni più tardi, all'uscita del suo primo album, Faces Down.

Sondre Lerche - Domino

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017