Excite

Spunta un bootleg dei Led Zeppelin

Per la serie, a volte ritornano. Dai meandri del dimenticatoio pare sia saltata fuori una preziosissima registrazione live dei Led Zeppelin, incisa nel 1971. Per giunta – questo l'aspetto paradossale – rinvenuta e prontamente acciuffata per pochi soldi in un mercatino delle pulci.

Guarda le foto dei Led Zeppelin

Si tratta di un concerto del 1971 al St Matthew's Baths Hall di Ipswich (locale chiuso e inattivo dal lontano 1984): la serata non è mai stata oggetto di una pubblicazione ufficiale. Evidentemente qualcuno fra il pubblico – quando ancora foto e videocamere a basso costo e Youtube erano anni luce dal rendere il concetto stesso di bootleg un ferrovecchio – deve averlo registrato e conservato per un po', perdendone poi il possesso.

La registrazione ha così attraversato ben quattro decenni fino a quando non ne sono cominciate a girare alcune copie su cd, frutto di un trasferimento di sicurezza: anche queste molto rare. 'L'ho trovato ad un mercatino di Portman Road qui ad Ipswich – ha detto Vic Kemp, un fan dei Led Zep incappato nel disco – l'ho comprato per due o tre sterline. Non ha una vera copertina e il titolo è scritto a pennarello. Dev'essere stato registrato da qualcuno in prima fila con un microfono perché si sente bene Robert Plant che parla al pubblico. Tra i pezzi ci sono Immigrant song, Whole lotta love, Black dog e Stairway to Heaven'.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017