Excite

Superflop per Whitney Houston

Superflop di quelli da ricordarsi a lungo per Whitney Houston. A Brisbane, in Australia, dove non tornava dal 1988, l'artista di Bodyguard ha sfoderato una performance e un concerto ampiamente al di sotto delle aspettative.

Secondo quanto riporta il giornale Brisbane Times, la popstar 46enne è apparsa da subito senza fiato, facendo la prima pausa dopo appena due canzoni. Poi, arrivata alla sesta, ha lasciato il palco a suo fratello Gary.

Guarda le foto di Whitney Houston

Dopo che le sue coriste hanno eseguito Queen of the night dal film Bodyguard, la Houston è tornata in scena con un pantalone bianco per un break di pezzi acustici in cui ha cantato alcune delle sue hit degli anni '80 e '90 e un omaggio a Michael Jackson. Fino all'epilogo, quando si è realizzato il vero e proprio pasticcio. L'esibizione dello storico pezzo I will always love you è infatti stato funestato da colpi di tosse, note sfumate per evitare l'acuto e un piccolo break per bere un drink e asciugarsi il sudore con un asciugamano.

Dopo Brisbane, il tour di Whitney Houston - che ha venduto più di 170 milioni di album in tutto il mondo - dovrebbe continuare con tappe a Sydney, Hunter Valley, Melbourne e Adelaide.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017