Excite

The Beatles Made in USA

Etichetta: Capitol   - Voto 8

CD migliore: Help!

 

Che dovesse uscire era inevitabile Ed io, ad esempio, lattendevo con ansia. Dopo il primo cofanetto di un anno e mezzo fa, ecco il secondo volume dedicato alle uscite statunitensi della discografia dei Beatles. Al giorno doggi sembra assurdo eppure questi quattro must vennero rilasciati dalla Capitol nel corso dello stesso anno.


   

 

Come per i dischi del precedente box, anche in questo caso è più corretto parlare di versioni più che di edizioni americane. La Capitol, infatti, in quegli anni riteneva che il suono dei Beatles fosse un po troppo inglese per quel mercato e intervenne sui master originali per ottenere un sound più adatto al pubblico doltreoceano. Quindi eccole qui, nello splendore del doppio audio (stereo e mono), le versioni USA di The Early Beatles (Marzo '65), Beatles VI (Giugno '65), Help! Colonna Sonora (Agosto '65), e la ricercatissima versione Americana di  Rubber Soul (Dicembre '65). Come già vi avevo spiegato in sede di recensione del primo box, le versioni USA oltre che contenere missaggi e suoni diversi da quelle britanniche, erano uscite dai cataloghi della Capitol nel 1987 quando, per un accordo della EMI Internazionale si standardizzò la discografia dei beatles prendendo in considerazione (e forse giustamente) solo le edizioni inglesi. Quindi, dal momento che gli album compresi tra  Please Please Me e Beatles for Sale al loro debutto in CD erano stati masterizzati solo nella versione mono (la separazione dei canali delle edizioni stereo inglesi era talmente atroce che George Martin in accordo coi Beatles decise per la monofonia), una serie di pezzi inclusi in questo volume due fanno il loro debutto stereofonico su CD. Tra gli altri "Please Please Me," "Twist and Shout," "Kansas City/Hey Hey Hey Hey," "What You're Doing," e  "Every Little Thing.".

Se ciò non bastasse, cè anche un altro clamoroso debutto: grazie a questo BOX appare per la prima volta su CD la score-music del film Help! scritta e diretta da Ken Thorne ed abbinata, così come era nellLP americano del 1965, allalbum dei Beatles.

Insomma, è un po meno sorprendente del primo volume (ci sono solo 14 debutti stereofonici contro i 32 del primo box) ma non per questo meno interessante. Ottimo pure il bellissimo booklet di 60 pagine con foto rare (prima o poi finiranno!) e note curiose scritte dallo storico beatlesiano Brian Spizer.

Ah, lo scrivo perché non vorrei ricevere maledizioni: Il cofanetto è meraviglioso ma lacquisto è consigliato SOLO a collezionisti e/o sfegatati fans!

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017