Excite

The Voice 2013: prima serata in diretta

  • Rai.it

21.00 - Parte la nuova sfida di Rai due, The Voice Italia, il talent show dall’aspetto anomalo, dove ciò che conta davvero è la voce. Alla prima esperienza in veste da conduttore Fabio Troiano, affiancato dall’ex leva di Mtv, e ora nei panni di V-reporter, Carolina Di Domenico. Quartetto d’oro in giuria, con quattro coach che daranno filo da torcere ai concorrenti; Raffaella Carrà, Riccardo Cocciante, Piero Pelù e Noemi sono pronti a condurre i cantanti più talentuosi verso il successo.

Guarda il video dell'esibizione di Stefania Tasca nel team di Raffaella Carrà

Michelle Perera: la regina di The Voice of Germany, si ripresenta anche nell'edizione italiana, guarda le foto

21. 15 - Inizio spettacolare con i quattro giudici che cantano "Viva la vida". Poco dopo il conduttore Fabio Troiano spiega il meccanismo del programma, che per regole di gioce vuole sin da subito differenziarsi del 'fratellino' X Factor. Durante le prime quattro puntate i quattro Coach di The Voice, infatti, saranno seduti di spalle e potranno scegliere chi proseguirà nella gara solo in base alle emozioni che verrano sprigionate dalla voce dei concorrenti. Al termine di queste quattro puntate, le squadre saranno formate. Se più di un giudice schiaccerà il pulsante "I want you", sarà il cantante a scegliere con quale coach proseguire il proprio percorso.

Ecco chi sono tutti i concorrenti scelti nella prima puntata

21.16 - Parte la gara. I quattro coach danno inizio alla loro missione. Stefania Tasca è la prima concorrente. Canta "Diamonds". La vogliono tutti ma lei sceglie la Carrà. Tanya De Felice, 21 anni è la seconda canatante a presentarsi sul palco. Canta "Il mio giorno migliore di Giorgia", ma non ce la fa: viene scartata dai giudici. Il terzo concorrente è Flavio Capasso, napoletano, 21 anni, canta "For once in my life". La Carrà cerca di accaparrarselo "Ti accoglierei molto volentieri, mi sei piaciuto". Flavio sceglie Noemi. Roberta Orrù canta "Paid my dues" di Anastacia. La ragazza è indecisa tra Pelù e la Carrà, ma alla fine preferisce Piero Pelù. E' la volta di Paola Gruppuso con "Volami nel cuore": è di Noemi. Savio Vurchio, un omone di 44 anni, canta "This is a man’s world" e per stile e vicinanza di generi sceglie Piero Pelù. Martina Liscaio con "One day" di Asaf Avidan. La giovane donna dà un'interpretazione buona e impersonifica bene la dolcezza e la profondità della canzone. Ma nessuno purtroppo piggia il pulsante. Daniele Vit canta "Se bastasse una canzone" di Eros Ramazzotti. Il ragazzo è bravo e scopriamo infatti aver fatto già X Factor con gli A&K. Sceglie Raffaella. Giulia Saguatti, 23 anni, con "True colors". A piggiare il bottone sono la Carrà e Cocciante. "Mi sono girato perché hai cantanto la canzone con sentimento, sensibilità, si sentiva che c'era una vita", proferisce Cocciante. Anche Pelù concorda. Giulia sceglie Cocciante: finalmente un concorrente per lui.

22.18 - Martina Visco, giovanissima, 16enne, canta "Halo" di Beyoncè. Sebbene la sua interpretazione non sia stata una grande cosa, tutti e quattro i coach piggiano il bottone... addirittura la Carrà dice "Mi hai fatto venire i brividi". Ma Martina dice: "Siete tutti dei grandi, e vi stimo molto. Ma ciò che ascolto si avvicina molto al mondo di Noemi quindi scelgo lei". Con la scelta di Martina, il coach Noemi al momento risualta essere il 'giudice' più convincente. Il prossimo personaggio è un cantante molto rock, o almeno dall'apparenza. Si chiama Francesco Guasti, toscano, con "You shock me all night longper" e per come canta è un altro piccolo Pelù. Non a caso il cantante dei Litfiba dice: "E' evidente a tutti che Francesco è qui per me, vero?". E non a caso il ragazzo sceglie di andare in squadra con il "Signor Piero", come lo chiama lui!

22.38 - Si riparte con Lisa Manara che canta "Estate". La ragazza sceglie il coach più vicino alla sua anima: Cocciante. Francesco Zoffoli, 22, anni con "Don’t know why". I coach non capiscono se è un uomo o una donna: partendo dal fatto che si capiva benissimo che fosse un maschietto, Francesco purtoppo, che scopriamo anche essere simpatico e a modo, viene eliminato. La giutificazione che ne danno i Coach? "Non capivamo di che sesso fosse. Da Bergamo Fabio Zampolli con "Use somebody". I quattro coach litigano per averlo in squadra. Il divario generazionale è evidente: anche lui sceglie Pelù. Povero Cocciante! Michelle Perera, con "E poi" di Giorgia. L'ex concorrete di The Voice Germany, si presenta anche qui in Italia. Ce la farà? In terra straniera era parecchio quotata. "Hai una bella voce ma non basta" dice Cocciante, e finalmente qualcuno che si sbilancia (bravo Riccardo, ci sei piaciuto). Con Michelle, il team Carrà sale a quota tre cantanti.

23.07 - Dopo la pubblicità si riparte con Alessandra Parisi che canta "Why" in versione acustica solo chitarra. I quattro coach se la contendono ma Alessandra sceglie Piero Pelù (ancora lui!). Gianluca Giulitti, 19 anni, da Roma con "Troppo buono". Esordisce dicendo: "Scrivo le canzoni solo quando mi lascio con le ragazze". Complimenti, dunque, perché se son rose allora non fioriranno! Il ragazzo non ce la fa: secondo i quattro coach non ha ancora la giusta tonalità vocale. Per Cocciante ha la vena cantautorale ma non quella da cantante (come dare torto a Riccardo?). Silvia Capasso canta "Chasing Pavements". Entra nella squadra di Noemi. Denisa Faro con "E...", la ragazza pare essere figlia dei Milk & Coffee, band italiana degli anni '80. Valentina Ducros con "Quando finisce un amore" dello stesso Cocciante. Nessun coach si gira. Peccato, Valentina non ce la fa: secondo Riccardo ciò che mancava era la "rabbia disperata" Francesco Monti, 25 anni, da Reggio Emilia: "in arte Frank", dice sul palco. Il ragazzo si esibisce con "Kiss from a Rose" e si girano Noemi e Cocciante per primi. Francesco sceglie Cocciante.

23. 49 - Dopo una serata ricca di emozioni, si concude la prima puntata di The Voice. I nostri quattro giudici hanno fatto il possibile per aggiudicarsi le voci migliori: Riccardo Cocciante è a quota tre cantanti; Noemi e la Carrà chiudono la serata a quota quattro; ma è Piero il più scatenato: il team Pelù vanta cinque cantanti. Tanti altri ragazzi ancora cercheranno di stupirli con le loro voci. Già perché continua la corsa verso la Voce dell'anno: i nostri quattro coach si sfideranno ancora la settimana prossima, giovedi 14 marzo, per la seconda puntata delle blind audition.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017