Excite

The Voice 2013: quarta puntata in diretta

  • Rai.it

The Voice Of Italy arriva alla temuta e attesa serata finale delle Blind Audition, le cosiddette 'audizioni al buio' attraverso le quali abbiamo assistito alle gesta dei quattro Coach Raffaella Carrà, Piero Pelù, Riccardo Cocciante, Noemi e alla loro disperata ricerca della voce migliore al fine di formare definitivamente la propria squadra ufficiale, quella da portare per l'appunto in Battaglia.

Guarda il video di Danny Losito che canta "Master Blaster" di Stevie Wonder

Ogni team, alla fine di questa serata, avrà 16 concorrenti, da ridurre a 8 nelle tre puntate di Battle, in onda dalla prossima settimana. Riepilogando, a Riccardo Cocciante mancano ancora 6 voci ma anche Raffaella Carrà non se la passa meglio e deve ancora trovare cinque concorrenti, mentre Noemi e Piero Pelù sono praticamente già in dirittura d’arrivo con soli 3 talenti da dover ancora scegliere.

Scopri tutti i cantanti scelti nella quarta puntata dell Blind Audition

21.00 - Ci siamo: inizia l'ultima fase delle Blind Audition che ci condurra alle Battaglie delle prossime settimane. I cantanti si giocano tutte le carte per essere The Voice of Italy 2013.

Guarda il video di Gabriella Iandolo che canta "I dubbi dell'amore" a The Voice

La prima concorrente a salire sul palco è Nausica, 24 anni, giovane ed emozionatissima. Dici di cantare soprattutto in ricordo di sua madre. Timbro perfetto e voce celestiale. Per lei i giudici fanno a gara: la ragazza sceglie Noemi. La seconda artista arriva dalla Puglia. Si chiama Marianna Barracane ed ha 21 anni. Canta "Un'ora sola ti vorrei" di Giorgia. La Carrà piggia il bottone: Marianna è sua!

Guarda le foto dei concorrenti del team di Raffaella Carrà

21.24 - Il terzo concorrente è Danny Rosito, ha 47 anni ed è un dj. Canta "Master Blaster" del mitico Stavie Wonder. Voce soul profonda e marcatamente romantica, il ragazzo è bravo e - secondo la Carrà - ha una presenza scenica notevole. La scelta di Danny ricade sul primo dei giudici che ha premuto il pulsenta 'I Want Yout', ovvero Piero Pelù. E' la volta di Marilù Russo, canta "Come il sole all'improvviso" di Zucchero. Purtroppo nessun Coach si gira per lei nonostante la splendida interpretazione del testo. Troppo simile ad Arisa secondo Pelù e Carrà. Elhaida Dani, 21 anni dall'Albania è la prossima concorrente. Canta "Mama Knows Best" di Jessie J con una voce a dir poco forzuta. Applausi dal pubblico, la ragazza è un uragano di forza vocale con una personalità fortissima. I Coach si girano tutti e quattro. Ma la concorrente sceglie Cocciante senza esitare. La sesta concorrente è Gabriella Martinelli, arriva dalla Puglia e canta da sempre in una band salentina. Sale sul palco con il brano "Se stasera sono qui" di Luigi Tenco. Standing Ovation dal pubblico che si alza in piedi. E' una lunga battaglia tra la Carrà e Noemi. La ragazza sceglie con il cuore la Rossa Noemi. Pamela Lacerenza da Tivoli è la concorrente frizzantina di questa serata. Canta "Big spender" di Shirley Bassey. Una cinematica, meravigliosa voce soul e una interpretazione vocale da paura. Pelu e Carrà si girano per lei. Ma la scelta di Pamela ricade sulla Carrà.

22.08 - Altro concorrente in gara. E' Domenico e canta una canzone difficile: "Con te partirò" di Andrea Bocelli. Nessun Coach si gira per lui sebbene Noemi riveli poi un forte apprezzamnto per la voce operistica del giovane cantante. Mariateresa Amato, 25 anni, è la prossima concorrente a presentarsi alle Blind direttamente dalla provincia di Napoli. Canta "I Heard It Throught The Grapevine" di Marvin Gaye. Noemi tentenna e non si gira; Pelù è il primo; Carrà e Cocciante si girano subito dopo. La ragazza non ha dubbi, sceglie Cocciante perché dice "la prima canzone che ho cantato nella mia vita è stata Margherita". Da Roma, Tommaso Gavazzi sale sul palco con un pezzo dei Muse, "Time is running out". A girarsi è (inaspettatamente) Cocciante e ovviamente Pelù. Sempre a sorprese Cocciante rivela che i Muse sono il suo gruppo preferito: "Se rinascessi farei musica di questo tipo, aerea e spaziale", dice il Coach. Luigi Sica, 24 anni, da Napoli è il prossimo giovane cantautore a salire sul palco. Il ragazzo sceglie di cantare un testo difficile e che non si presta bene né al suo timbro vocale né al suo temperamento: "You Know I'm No Good" di Amy Winehouse. Nessun Coach si gira. Secondo Cocciante manca di personalità. Per Pelù ha sbagliato il pezzo; anche la Carrà e Noemi pensano lo stesso. E' mancata la libertà e l'esplosione della sua anima. Peccato.

22.35 - I Coach continuano a cercare le voci per il proprio team. La gara si fa dure e Cocciante deve assolutamente risalire nel numero dei concorrenti: gliene mancano 4. Donato Perrone, 24 anni, dalla provincia di Foggia è il prossimo cantante in gara. Il cantante e chitarrista pugliese sale sul palco e canta "Rocket man" di Elton John, regalando al pubblico una splendida versione acustica del brano. I Coach si girano e fanno a gara per acchiapparlo nella propria squadra. Lo strumento musicale è indubbiamente un valore aggiunto che fa breccia nei cuori soprattutto di Cocciante e Pelù. Ma Donato sceglie il Maestro Cocciante. Altro cantante in gara: Andrea Cosentino, è un grafico pubblicitario disoccupato. L'azienda per cui lavorava è fallita. Arriva da Cosenza e suona - dice - soprattutto grazie al coro della Chiesa. Canta un brano di Joe Cocker, "Unchain My Heart". Purtroppo, però, per lui non si gira nessuno. Valentina Tramacere, da Latina. Rivela di aver partecipato alle audizioni delle Zecchina D'oro e di prefessione fa la cantante. Canta "Rolling in the deep" di Adele con un groove e una ritmicità pressoché perfette. Si girano tutti, tranne Cocciante. La ragazza sceglie Piero Pelù: è lui il primo Coach a chiudere il proprio team. Da domani 16 voci seguiranno i suoi consigli da rocker. Teresa Capuano, 29 anni, di origine Catanese ma vive e lavora a Roma come poliziotta. La creatività e l'effervescenza musicale made in Catania si sentono: canta con solo chitarra "Mentra tutto scorre" dei Negroamaro ricordando (in termini positivi) le note e la rabbia interpretativa del primo periodo di Carmen Consoli. Sceglie Noemi: anche il nostro Coach chiude così la sua squadra. All'appello ora mancano Carrà e Cocciante.

23.10 - Si riparte con Francesca Bellenis, 41 anni, americana: arriva da Las Vegas. La cantante racconta di aver già collaborato con Riccardo Cocciante prestando voce all'interno di un suo album. Canta "Simply the best" di Tina Turner. Il Maestro la riconosce e dice "Ma che fine hai fatto? Sono dieci anni che ti ho perso di vista". Non c'è partita, qualcosa ci dice che finirà nella sua squadra sebbene si sia girata anche la Carrà. Francesca ovviamente proferisce secca: "Devo andare con Cocciante". La Carrà risponde ironica: "Se sapevo facevo iscrivere mia cugina". Paola Licata, 20 anni, da Agrigento canta "Motocicletta" di Lucio Battisti. Si gira solo la Carrà. L'interpretazione del pezzo è stata un po' deboluccia, secondo Pelù l'emozione le ha giocato un brutto scherzo. Ma Paola ce l'ha fatta: è nella squadra della Carrà che sarà in grado di trasformare la riservata Paola in un animale da palcoscenico. Tony Guido, 29 anni, artista e cantante napoletano è il prossimo concorrente a salire sul palco di The Voice. Canta "Hold The Line" di Toto. Ma per lui non si gira né la Carrà né Cocciante. Alessio Ranno, 21 anni da Siracusa arriva accompagnato dai genitori (quasi come tutti i concorrenti d'altronde). The Voice è per lui una buona opportunità per far conoscere la sua voce e vivere il sogno della musica. Canta una canzone di Alex Baroni, "Cambiare". Per lui si gira Cocciante. Per il Maestro un'altra valida voce da aggiungere al suo team.

23.38 - E' la volta di Matteo Lotti, 36 anni da Bergamo. Lavora in una ditta di imbianchini ma il suo sogno è riuscire a 'vivere' di musica. Canta "Via" di Claudio Baglioni. Il primo a girarsi è Cocciante; segue la Carrà che ribadisce la sua volontà di averlo in squadra. Matteo sceglie la Raffa, anche lei ha messo la parola fine alle sua Blind Audition. Sono gli ultimi momenti delle Audizioni al Buio. Ora a Riccardo Cocciante manca un solo artista. Carrà, Pelù e Noemi hanno chiuso i propri team. L'ultima cantante ad entrare nella squadra di Cocciante è Gabriella Iandolo, 31 anni, sul palco con "I dubbi dell'amore" di Fiorella Mannoia. Si chiude così la prima fase delle Blind Audition di The Voice Of Italy. Anche il Maestro Cocciante è completo. Riccardo ha fatto delle scelte forti e precise, prendendo in squadra voci diverse per stile e timbro vocale.

I Team sono finalmente completi. In quattro serate sul palco di The Voice abbiamo ascoltato voci bellissime, ci siamo stupiti, emozionati di fronte ad un sogno che va avanti. Ora si cambia: dalla settimana prossima cominciano le Battaglie di The Voice. Che la vera gara abbia inizio!

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017