Excite

Tifosi Atalanta non vogliono D'Alessio

"Io a Bergamo non suonerò". Con queste parole Gigi D'alessio ha annullato amaramente il concerto in programma il 5 maggio nella città lombarda per festeggiare i cento anni dalla fondazione dell'Atalanta.
Le ragioni del rifiuto vanno ricercate nell'ostracismo promesso dai tifosi nerazzurri che sarebbero accorsi in massa a fischiare il cantante, reo di essere "tifoso del Napoli".

Con il rifiuto di D'Alessio è stato cancellato il concertone delle star, organizzato da Rtl 102.5, che avrebbe visto la partecipazione (gratuita) di molti grandi nomi del panorama musicale italiano: Lucio Dalla, Gianna Nannini, Luca Carboni, Ron, I Pooh, Gli Stadio, Mango, Zero Assoluto, Gianluca Grignani, Nada, Fabrizio Moro, Velvet, Paolo Meneguzzi, Francesco Facchinetti, Amalia Grè, Max De Angelis, Momo, Mariangela, Le Mani, Capsicum Tree.

Il sindaco di Bergamo, Roberto Bruni, aveva manifestato tutto il suo disappunto per l'ostracismo manifestato verso il cantante partenopeo: "A nome di tutta la città di Bergamo, porgo le mie scuse a Gigi D'Alessio". Durante la telefonata avuta con il cantante, il primo cittadino si è detto "mortificato" per le contestazioni e "per l'atteggiamento di una parte del tutto minoritaria" dei cittadini, "che si è comportata in maniera inaccettabile e incivile. Mi scuso per loro e colgo l'occasione, unitamente al Presidente della Provincia Bettoni, di invitarla a Bergamo. Lei è ben accolto dalla città e speriamo di poterla avere ospite al più presto".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019