Excite

Timbaland si suicida. Anzi no

Le voci, effettivamente, erano un po' esagerate. Ma dalle star del music-biz, si sa, ci si può attendere di tutto. Pare che Timbaland fosse seriamente intenzionato a compiere qualche pazzia dopo il furto di un orologio dal valore di 2 milioni di dollari (non chiedeteci che orologio fosse, perché di orologi ne capiamo quanto di numismatica, forse meno).

Insomma, il noto rapper e produttore statunitense, notissimo per le sue tante collaborazioni (in particolare con Nelly Furtado) ha ovviamente smentito i rumours in un'intervista radiofonica: 'Non so come sia potuta venire fuori una storia simile. Perché mai avrei dovuto suicidarmi? Qualcosa è successo, ma non si è trattato di un orologio. Mi sono fatto un giro per pensare e capire come gestire questa cosa che era accaduta. Dopo sono tornato in studio'. Quindi, niente orologio né suicidio. Ma comunque un misterioso fatto che lo averebbe profondamente turbato.

Pare che l'equivoco sia nato da un rapporto compilato dallo sceriffo di Malibu a seguito delle chiamate di alcuni parenti di Timbaland - all'anagrafe Timothy Zachery Mosley da Norfolk - fra cui suocera e moglie, preoccupate per averlo visto scappare dallo studio in cui stava lavorando in stato confusionale e sotto l'effetto di farmaci.

Nelly Furtado feat. Timbaland - Promiscuous

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017