Excite

Toto Cutugno, la scheda

Ha partecipato, da solista, in coppia o insieme a un gruppo, a 14 edizioni del Festival di Sanremo vincendolo una volta (1980), giungendo sei volte secondo e una volta terzo; riguardo a tale manifestazione canora, ha inoltre piazzato nei primi tre posti anche alcuni brani da lui scritti per altri artisti; ha inoltre raggiunto la vetta delle hit parade sia come interprete dei propri brani, che come produttore e autore di lavori per altri cantanti, in particolare per Adriano Celentano a cavallo tra gli anni settanta e ottanta.

Partecipa e vince il Festival di Sanremo 1980 con Solo noi. Lo stesso anno vince il Festival di Tokyo con Francesca non sa, partecipa al Festivalbar con Innamorati vincendolo come autore di Olimpic Games di Miguel Bosè. Incide anche Flash sigla dell'omonimo programma di Mike Bongiorno.

Nel 2002 ha un grande successo in Francia con Il treno va. Torna al Festival di Sanremo 2005 al fianco di Annalisa Minetti con Come noi nessuno al mondo che si classifica al secondo posto, la sesta volta nella sua carriera. Nel Gennaio del 2007 il cantautore ha scoperto di avere un tumore alla prostata, ha quindi subito un'operazione e svolto la successiva terapia che si è conclusa nell'Agosto dello stesso anno. Nel 2008 l'amico Pippo Baudo gli ha offerto la possibilità di tornare al Festival di Sanremo 2008 con il brano Come un falco chiuso in gabbia.

altre foto nella Gallery


Curiosità
La sua carriera inizia dietro la batteria, nella prima metà degli anni '60 si cimenta con vari gruppi, tra cui i Nostradamus, i Cocci di vaso e gli Accadimenti Terapeutici, ma senza sbocchi discografici.
Il padre di Cutugno è di origine siciliana, e lavora come sottufficiale di marina, mentre la madre è casalinga.


Video
Italiano

Insieme: 1992

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017