Excite

Tram col silenziatore per il concerto della Ruggiero

I rumori di contorno spesso contribuiscono spesso al fascino di un'esibizione live. Bello risentire un colpo di tosse o una sedia spostata fra un pezzo e un altro nelle incisioni dal vivo, per esempio. Fino a quando, però, non compromettano con puntuale e metodico fracasso un concerto, rovinandone l'ascolto. Soprattutto se si tratta di un'esibizione "delicata", popolata solo di una viola, un violino, un contrabbasso. E della splendida voce di Antonella Ruggiero.

È proprio quello che potrebbe accadere al concerto della cantautrice ex Matia Bazar in piazza del Duomo a Milano venerdì prossimo, dalle 21,30: finire devastato dai rumori e stridori dei tram meneghini targati Atm. Quelli che passano nei pressi, da piazza Fontana a via Mazzini fino a via Torino.

Guarda le foto di Antonella Ruggiero

"Sareb­be davvero un delitto" ha dichiarato l’assesso­re Massimiliano Orsatti. Per evitarlo, il Comune ha chiesto ad Atm di "ab­battere l’impatto acustico" dei mezzi di passaggio vicino al Duomo, stanziando 2.500 euro per l'operazione.

In che modo? Riem­piendo i binari con un impasto di ac­qua e arena: Atm ha assicurato il suo silenzio, il concerto sarà dunque salvato da una sabbiatrice.

Il secondo appuntamento della ras­segna I milanesi per il Duomo proporrà, attraverso l'interpretazione della Ruggiero, una selezio­ne delle canzoni di Giovanni D’Anzi scritte tra le due guerre, la tradi­zione popolare di Ma Mi e O mia Bela Madunina e i successi piùà recenti Amore Lontanissimo e Ti sento.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017