Excite

U2, cinque di Amnesty arrestati a Mosca

Non è stato un bell'esordio per gli U2 in Russia. E non sotto il profilo musicale, quello sempre garantito, ma per le conseguenze nei confronti di alcuni attivisti di Amnesty International, l'organizzazione che si occupa in particolare dei detenuti per motivi politici e d'opinione (la foto è d'archivio).

Ebbene, secondo il sito della Bbc - che cita un portavoce della polizia di Mosca - i manifestanti sarebbero stati arrestati all'esterno dello stadio Luzhniki, l'impianto nel quale era in programma il concerto. Sembra che i cinque non avessero il permesso di distribuire volantini. In realtà, secondo il capo della sede moscovita di Amnesty, l'organizzazione del concerto aveva garantito loro di essere in possesso di tutti i permessi, visto che stanno accompagnando il tour in tutto il mondo.

'Sono dispiaciuto che questo sia accaduto - ha affermato il capo di Amnesty a Mosca Sergei Nitkin all'agenzia di stampa Interfax - non so se Bono sia informato di quanto ci è accaduto. Temo di no. I miei colleghi di Amnesty International, che stanno accompagnando gli U2 nel loro tour, hanno promesso di informare Bono sul vergognoso incidente, che getta un'ombra sul concerto di Mosca'.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017