Excite

U2, concerto spettacolare a Torino: Bono Vox duetta con Zucchero

  • Twitter @Agenzia_Ansa

Un concerto che certamente resterà nella storia quello nelle due date di Torino che ha visto il ritorno di Bono Vox sul palco del Pala Alpitour acclamato da migliaia di fan. Dopo innumerevoli ore di attesa per assistere al concerto della band irlandese dei giorni scorsi, i fan del gruppo provenienti da tutta Italia hanno dunque gioito dell’esibizione straordinaria del gruppo, che ha ospitato sul palco anche Zucchero Fornaciari.

Guarda le foto di Bono Vox che porta le pizze ai fan in attesa del concerto

La due giorni torinese è stata dunque un’esperienza unica con un Bono Vox in forma smagliante che si è esibito nei suoi maggiori successi nelle uniche due date italiane dell’ “Innocence + Experience Tour 2015”.

Salito sul palco di Torino ha salutato i 15mila accorsi con un “Grazie Mille bella Torino” e “Avete un vino buonissimo…” in Italiano, Bono Vox ha suscitato subito l’entusiasmo dei presenti, preparando il terreno alle ben note musicalità del gruppo, tra i più seguiti nel panorama musicale attuale.

(Guarda il video dell'inizio del concerto degli U2 a Torino)

Un concerto che ha entusiasmato e divertito grazie alla verve del cantante che durante l’ esibizione ha chiamato sul palco vari esponenti del pubblico e si è dilettato in balletti e duetti al ritmo delle sue canzoni o sostituendoli ai musicisti sul palco. Ospite d’eccezione sull’enorme palcoscenico torinese il cantante Zucchero che, chiamato dal front man, si è esibito con lui per un duetto eccezionale.

Da “Sunday bloody Sunday” a “With or Without You” le note degli U2 hanno acceso i cuori e gli animi dei tantissimi fan accorsi e Bono Vox li ha salutati con un “Arrivederci Torino” a conclusione dei due concerti che hanno aperto il tour europeo del gruppo.

(Guarda il video del duetto tra Bono Vox e Zucchero)

E non è un caso che gli U2 abbiano iniziato proprio dal capoluogo piemontese, infatti su La Stampa Bono ha dichiarato: “Non è un caso se ultimamente passiamo spesso da Torino. E non è un caso se questa volta abbiamo voluto partire di qui per il tour europeo. È un posto in cui troviamo sempre un pubblico molto generoso. Se facciamo qualche errore, ed è successo, specialmente la prima sera, in almeno un paio di occasioni, qui c’è un pubblico che ti copre, un pubblico pieno di grazia. La sensazione di sentire tredicimila persone che cantano con te una canzone nuova The Miracle (Of Joey Ramone) è incredibile. Tanto che alcuni dei problemi tecnici che abbiamo avuto, anche in questo caso, soprattutto la prima sera, sono stati causati dal volume altissimo della folla: i tecnici hanno dovuto ricalibrare i suoni. Recentemente ci sono stati pubblici che si facevano sentire, a Montreal, New York, ma Torino li ha battuti tutti”.

Dunque la promessa di tornare è appuntamento auspicato dagli U2, come ha confessato il cantante sul quotidiano: “Faremo altri concerti l’anno prossimo e saranno ancora al chiuso. Sappiamo bene che dobbiamo tornare in Italia e sinceramente speriamo di tornare anche a Torino”.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017