Excite

V2 chiude in Europa

La Universal, la major discografica nuova proprietaria della V2 ha confermato le voci che già da tempo erano state messe in circolazione, annunciando la chiusura degli uffici del network indie coop in tutta Europa. In Inghilterra, scrive il settimanale Music Week, gli uffici V2 dovrebbero chiudere a fine mese, dunque entro una settimana (e lo stesso dovrebbe accadere in Italia).

”C oop è un’iniziativa di successo, ma che ha faticato a raggiungere il pareggio tra costi e ricavi” ha commentato Max Hole, vice presidente esecutivo di Universal per l’A&R e il marketing. “Abbiamo pensato che se la teniamo intatta possiamo farla crescere, per esempio estendendola a etichette indipendenti americane così da assicurare un po’ più di massa critica in termini di dischi venduti”.

”V 2 è un insieme di gente e di artisti di talento, ma qualcuno è stato tenuto a freno da disponibilità finanziarie limitate”, ha aggiunto Hole. “Noi possiamo assicurarle le risorse di cui ha bisogno, e la Coop è un buon esempio di quel che vogliamo fare”. Con un comunicato stampa, Universal ha confermato la sua volontà di tenere in vita la V2 come etichetta a sé stante incorporando al suo interno alcuni “elementi chiave” dello staff.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017