Excite

Vasco, "Mi piaci tu!"

"Spinoza diceva che il potere ha sempre bisogno che la gente sia affetta da tristezza. Noi siamo qui per portarvi un po’ di gioia", così Vasco Rossi ha aperto ieri sera il suo concerto allo stadio Olimpico di Roma che ha segnato anche la partenza del suo tour 2008.

Ad accogliere l'artista un palco imponente, 70 metri per 22, fatto di pareti a specchi in modo da riflettere il pubblico. Due maxischermi e un terzo ellittico sopra il palco. Giochi di luci e due passerelle lunghe 20 metri.

La prima parte del concerto Vasco l'ha dedicata tutta al suo ultimo lavoro "Il mondo che vorrei", cantando otto delle nuove canzoni. Poi è stata la volta dei grandi successi del passato che hanno infiammato il pubblico presente. Esilaranti medley, brani indimenticabili come "Siamo solo noi", "Colpa D’Alfredo", "Sally", "Un senso", "C’è chi dice no", "Vita spericolata" e il gran finale, sotto una pioggia incessante, con "Alba Chiara". Non c'è che dire, ai suoi fan Vasco ha regalato un altro concerto indimenticabile.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017