Excite

Vasco: 'No infezione ma forte pressione interna'

  • Lapresse

Prosegue la telenovela sulle condizioni di salute di Vasco Rossi. E se arriva una smentita, quella sulla presunta infezione polmonare, secondo il Blasco inventata di sana pianta dal Corriere della Sera (è sempre colpa dei giornalisti...), nasce anche un altro, forte motivo di preoccupazione. E a rivelarlo è lo stesso rocker.

Con un messaggio su Facebook, Vasco ha dunque fatto piazza pulita e tolto di mezzo l'infezione polmonare: 'Ieri sono andato a mangiare una pizza... con l'ambulanza e la BUFALA... ce l'ha messa il corriere inventando l'infezione polmonare'. Più chiaro di così. Tuttavia, ha poi aggiunto qualche altra riga che promette di ritorcerglisi contro come un boomerang: 'Sto facendo degli esami, checkup completo, e appena ci sarà una diagnosi precisa vi verrà comunicata – ha scritto – sono esclusi problemi seri o molto gravi. Si vuole capire il perché una costola si sia potuta rompere attraverso una forte pressione interna come una esplosione io immagino 'di entusiasmo' ma i medici vogliono vederci chiaro! Io sto meglio... il dolore sta diminuendo e penso me ne andrò a casa la prossima settimana. Grazie per l'affetto. V. R.'.

Tolto di mezzo un motivo di preoccupazione, ed entusiasmo a parte, rimane la 'forte pressione interna' che, oggettivamente, non è un evento quotidiano nella vita di un essere umano. Tanto da rompere addirittura una costola. Insomma: qualcosa che non va dev'esserci, anche se – come dice Vasco, e dunque c'è da credergli – nulla di estremamente grave. Anche se ne avrà ancora per qualche giorno, nella clinica bolognese di Villalba.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019