Excite

Vasco Rossi di nuovo ricoverato in clinica

  • Lastampa.it

Oggi Vasco Rossi torna a ricoverarsi. Non sono bastate le due settimane di fine luglio, quando il rocker di Zocca ha effettuato — fra riserbo e timide aperture, interviste che dicevano e non dicevano - una serie di approfonditi accertamenti alla clinica Villalba di Bologna, dov'è passato per un'ora anche sabato 20 (nella foto). Ultima visita nel corso della quale, evidentemente, è stato deciso il nuovo ricovero.

Appare oggettivamente complicato che Rossi possa essere sul palco dello stadio Olimpico di Torino sabato prossimo, per una delle ultime tappe del suo tour. Il promoter, però, rassicura: 'L'evento è confermato - ha fatto sapere Rachele Venco, portavoce della Set Up, la società che organizza l'evento - poi, certo, di qui a sabato tutto può accadere'. Una mezza conferma che ha lasciato i fan in forte dubbio: molti vorrebbero che, a prescindere, il concerto fosse rimandato. Altri, invece, che il Blasco stringa i denti e ci provi. In fin dei conti, se non annulla vuol dire che se la sente, è la tesi. Altri ancora temono per la sua resistenza: ce la farebbe a tenere la scena per almeno due ore con la sua solita grinta?

'Se gli faranno fare questi concerti secondo me sono veramente incoscienti. Il tour andava annullato, tutti avrebbero capito': questa la posizione maggioritaria nel Vascoforum. 'Purtroppo – fa eco il moderatore – tutti quelli che lavorano intorno a Vasco pensano solo ai soldi'. E mentre i 31mila tagliandi in prevendita sono terminati da tempo, su Facebook e non solo c'è gente che ha iniziato a rivedere il proprio biglietto. Anche perché la domanda essenziale rimane inevasa: che cos'ha Vasco Rossi? Che cosa stanno cercando, i medici?

Intanto, nonostante oggi Vasco debba nuovamente lasciare la sua villa di Zocca, nei giorni scorsi e fino a ieri si sono verificati autentici pellegrinaggi che gli hanno reso il necessario riposo a dir poco complicato. Addirittura, è spuntato fuori un graffito in acrilico di 180 metri quadrati realizzato da un certo Massimiliano Ligrani, un creativo di Potenza: 'Vasco ci ha dato tanto, io gli porto colore. Attraverso l'esaltazione del colore si può dare sollievo – ha detto l'uomo al Resto del Carlinonella scala dei grigi, i bianchi e argenti rappresentano il freddo; i rossi il tramonto. Il freddo arriva e poi se ne va. Tutti abbiamo situazioni negative: tutto passa. Il signor Rossi Vasco merita rispetto. Chi viene qui non deve disturbare. In questo momento, per aiutarlo, c'è bisogno di silenzio'.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020