Excite

Whitney Houston, rientro con stecca (e scuse)

Pessimo rientro per la sfortunata Whitney Houston. Nella prima esibizione dal vivo dopo sette anni di assenza dai palchi a causa dei più vari problemi personali, la star del soul si è pubblicamente scusata per ciò che può vantare di più prezioso: la sua voce.

L'artista stava infatti registrando a New York, Central Park, quattro brani per la trasmissione Good Morning America. Una sorta di concerto-tv, chiamiamolo così, alla presenza di circa 5mila persone, mentre sta uscendo il suo nuovo album I look To You.

Whitney stecca e si scusa, guarda

Guarda le foto di Whitney Houston

Pare che nell'interpretazione di questi pezzi la Houston – falcidiata da problemi di droga e scandali assortiti - non ne abbia azzeccata una, stonando ripetutamente. La colpa? Da attribuire alla lunga intervista concessa il giorno prima a Oprah Winfrey: "Perdonatemi. Sono stata da Oprah è ho parlato per troppo tempo, ho perso la voce", ha dovuto ammettere la star. "Non avrei dovuto parlare. Avrei dovuto cantare", ha detto la regina della black music ai suoi fan prima di esibirsi con I'm Every Woman.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017